Polenta bianca veneta

Polenta bianca veneta
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 60 minuti
5.0 1
Introduzione
La polenta bianca veneta può essere servita con baccalà in umido o con altri condimenti: funghi, formaggi o carne. Scegliete in base alle vostre preferenze.
Preparazione
Fate bollire 3 litri di acqua con l'aggiunta del cucchiaino di sale. Iniziate a versare la farina a pioggia, poco alla volta, mescolando bene con una frusta. Quando la polenta inizia ad addensarsi, continuate a lavorarla con un mestolo di legno, abbassando la fiamma e rigirando sempre nello stesso verso, per evitare che si formino grumi. Dopo circa 40 minuti la polenta è pronta.
Accorgimenti
A seconda delle ricette, la polenta bianca può essere più o meno liquida: potete tenere a portata di mano un pentolino di acqua bollente; se la polenta risulta troppo densa, aggiungete un mestolino alla volta.
Idee e varianti
La polenta bianca veneta può essere servita nel piatto come base per un baccalà in umido. Altrimenti, versatela sulla spianatoia, fatela freddare, tagliatela a fettine e grigliatela su entrambi i lati.

In alternativa, potete servirle anche con carne (selvaggina o salsiccia), con funghi o formaggi.
Commenti
1 commento inserito
Inviato da Viky il 03/12/2013 alle 17:58
Buona!!! :)

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?