Cerca
Sei in: Homepage / Ricette / Primi Piatti / Polenta / Polenta pasticciata
Ricetta Polenta Pasticciata
Stampa questo contenuto

Polenta pasticciata

Difficoltà: difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 90 minuti

Grazie, riceverai una mail con le istruzioni per attivare il commento!
Se non ricevi il messaggio controlla anche tra la tua posta indesiderata, il messaggio potrebbe essere erroneamente considerato come spam.

Una ricetta deliziosa e nutriente, un piatto sostanzioso che potete servire come piatto unico.

Preparazione:
Riempite una pentola con 1 litro e mezzo di acqua; appena è calda aggiungete un pizzico di sale e versate la farina a pioggia, mescolando perché non si formino grumi. Proseguite la cottura per 40-50 minuti continuando a mescolare costantemente. Quando sarà cotta, versate la polenta su un tagliere di legno e lasciatela raffreddare (livellatela con un coltello o con una spatola fino a formare uno strato liscio ed omogeneo di circa 2-3 centimetri).

Intanto lavate e pulite il sedano, la cipolla e le carote, tritateli e fateli imbiondire in padella con un filo d'olio; aggiungete poi la salsa di pomodoro e la salsiccia sminuzzata. Mettete infine un po’ di sale, diluite con acqua se il sugo diventa troppo asciutto e lasciate poi cuocere il tutto per 1 ora circa.

Quando la polenta si sarà raffreddata tagliatela a fette e distribuitele su una teglia imburrata formando uno strato che ricopre tutto il fondo. Ricoprite con uno strato di besciamella e con uno di sugo di salsiccia. Formate un altro strato di polenta e ricoprite ancora con besciamella e sugo. Terminate con uno strato di polenta e spolverate con parmigiano grattugiato e qualche noce di burro. Infornate a 120 gradi per circa 20 minuti, dopodiché togliete la polenta pasticciata dal forno e servitela subito.

Accorgimenti:
La polenta dovrebbe cuocere in un paiolo di rame, che permette una cottura più uniforme.

Idee e varianti:
Lavate qualche fungo, affettatelo e fatelo cuocere insieme al sugo di salsiccia. Al posto della salsiccia, inoltre, potete utilizzare carne macinata di manzo o di maiale.
Inserisci commento

Commenti:

Nessun commento.