Cerca
Sei in: Homepage / Ricette / Secondi Piatti / Pollame / Cappone arrosto
Cappone arrosto
Stampa questo contenuto

Cappone arrosto

Difficoltà: difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 95 minuti

Grazie, riceverai una mail con le istruzioni per attivare il commento!
Se non ricevi il messaggio controlla anche tra la tua posta indesiderata, il messaggio potrebbe essere erroneamente considerato come spam.

Il profumino che si sprigionerà in tutta la casa quando preparerete questo cappone arrosto sarà davvero sublime e conquisterà tutti i vostri ospiti. Se non avete mai avuto modo di cucinarlo in casa, leggete la nostra ricetta e scoprirete che il cappone non è molto diverso dal pollo, seppur più grande, ma molto più gustoso!

Preparazione:
Acquistate un cappone già pulito e spennato, lavatelo bene anche all'interno con un po' di acqua e aceto, quindi farcitelo internamente con il rosmarino, la salvia spezzettata con le mani e le fette di pancetta.

Ungete l’esterno del cappone con l’olio, salatelo e mettetelo in una teglia leggermente oliata.
Fate cuocere il cappone in forno a 200°C per circa 40 minuti, poi bagnatelo con il vino bianco e proseguite la cottura per ulteriori 40 minuti a 180°C.
Una volta pronto, trasferite il cappone su un piatto da portata, irroratelo con il sughetto di cottura e servitelo.

Accorgimenti:
La cottura varierà in base al peso del cappone: più è grosso, maggiori saranno i tempi prima di ottenere una carne morbida e cotta al punto giusto.

Idee e varianti:
Se non vi piace la carne farcita, potete semplicemente salare e ungere d’olio l’interno e l’esterno del cappone prima di farlo cuocere.
Servite il cappone con un contorno di patate al forno, per un piatto che farà leccare i baffi proprio a tutti!

Commenti:

Inviato da Paolo Bottero il 29/12/2013 alle 18:19

più i piatti sono semplici e più sono buoni