Cosce di pollo al forno in marinata di agrumi

Cosce di pollo al forno in marinata di agrumi
Senza Glutine
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 85 minuti
Note: + 60 minuti per marinare il pollo
Introduzione
Il pollo è una delle carni più versatili, che ben si adatta a tante e diverse ricette. Il tocco agrodolce della marinata di limone e arancia vi permetterà di servire un secondo scontato solo all’apparenza.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Eliminate la pelle dal pollo. Lavate con cura i due agrumi e sbucciateli, ricavandone la scorza. Tagliatela a fettine. Spremete il succo di limone e arancia e versatelo in una ciotola, aggiungendo la carne, un pizzico di sale, qualche grano di pepe, un paio di foglie di salvia, un rametto di rosmarino e i capperi. Lasciate marinare per un’ora.

Scolate le cosce di pollo, mettetele in una teglia con olio e uno spicchio di aglio sbucciato ma intero e coprite con il liquido di marinatura. Cuocete in forno a 150°C per almeno un’ora.

Quando la carne sarà ben cotta, unite una manciata di scorzette dei due agrumi, l’aceto balsamico e fate insaporire ancora per un quarto d’ora, fino a che la salsa non si sarà addensata. Regolate di sale se necessario e servite subito.
Accorgimenti
Girate regolarmente le cosce in modo che cuociano uniformemente e aggiungete un goccio di vino bianco o di brodo se vedete che la marinata sta evaporando. Se usate i capperi sotto sale lavateli a lungo in acqua prima di unirli alla teglia.
Idee e varianti
Se non amate l’acidulo del limone sostituitelo con un pompelmo. Potete accompagnare il piatto con qualche fetta di arancia disidratata come decorazione.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?