Cosce di pollo alla cacciatora

Cosce di pollo alla cacciatora
Senza Glutine
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 60 minuti
Introduzione
Un secondo piatto di carne rustico e succoso, queste cosce di pollo alla cacciatora saranno la vostra scelta vincente per una cena semplice ed economica! E non dimenticate qualche fetta di pane casalingo per fare la scarpetta!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Per prima cosa pelate la carota, mondate sedano e cipolla e lavateli bene sotto acqua corrente.

Preparate un trito fine di sedano, carota, cipolla, basilico, salvia e prezzemolo e mettetelo in una casseruola con olio extravergine di oliva e lo spicchio d’aglio. Lasciate soffriggere il tutto brevemente e unite le cosce di pollo, facendole rosolare bene da tutti i lati.

Una volta che le cosce di pollo saranno dorate, sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare bene. A questo punto unite la passata di pomodoro, aggiustate di sale e portate a cottura per circa 50 minuti controllando di tanto in tanto che il pollo non rimanga asciutto.

Qualche minuto prima del termine della cottura, unite un cucchiaio di paprica e amalgamatelo al sugo. Servite caldo con il sugo sopra.
Accorgimenti
Nel caso in cui nel corso della cottura il pollo rimanesse troppo asciutto, si consiglia di aggiungere poca acqua tiepida alla volta (o brodo vegetale).
La fiamma deve essere piuttosto alta per la rosolatura iniziale ma deve essere mantenuta medio bassa nel corso della cottura.
Idee e varianti
Per rendere il sugo che accompagna il pollo ancora più gustoso, potete aggiungere in cottura un peperone tagliato a listarelle e una manciata di olive nere.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?