Faraona al forno

Ricetta Faraona al forno
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 80 minuti
Introduzione
Un grande secondo al forno ricco e delicatissimo. Ideale nelle stagioni più fredde, accompagnato a della buona verdura di stagione come contorno.
Preparazione
Salate con cura la faraona in precedenza eviscerata e pulita. Sbucciate gli spicchi di aglio, tagliateli a metà e poneteli all'interno della carne con della salvia.
Avvolgete la faraona con le fette di pancetta tesa magra, mettendo della salvia tra la carne e la pancetta.
Legatela con uno spago da cucine, in modo che la pancetta rimanga ben aderente alla faraona, dopodiché ponete delicatamente la faraona in un tegame con un filo d’olio e fatela cuocere nel forno preriscaldato a 200°C per almeno un'ora (facendo molta attenzione che le fette di pancetta esterne non si brucino).
Servite su un ampio piatto da portata guarnito con delle verdure crude per abbellire il tutto.
Accorgimenti
Trattandosi di un secondo di carne da forno, è vivamente consigliato di servire in tavola ben caldo per assaporare appieno il gusto del piatto.
Non esagerate con l’olio: la pancetta, cuocendosi, rilascerà, infatti, un po’ di grasso.
Idee e varianti
Potete aggiungere, a metà cottura, anche un bicchierino di Marsala, che insaporisce gradevolmente la faraona, conferendo un gusto più delicato.
L'accostamento ideale è con un rosso giovane secco come il Dolcetto d'Alba doc o un ottimo Nero D'Avola siciliano.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa c'è nel frigo? Scopri come cucinarlo!