Faraona con olive

Faraona con olive
Senza Glutine
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 60 minuti
Introduzione
La faraona con olive è un secondo piatto non particolarmente difficile da preparare, ma di grande effetto: la carne della faraona è molto saporita e l'abbinamento con le olive è proprio azzeccato. Per un buon risultato utilizzate olive di ottima qualità (ad esempio le olive taggiasche).
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Pulite la faraona eliminandone le interiora, tagliatela in quarti (se non siete esperti chiedete al macellaio di eseguire queste operazioni) e lavatela.

Fate quindi rosolare la faraona in una teglia dove avrete preparato un buon soffritto con abbondante olio extravergine d'oliva, scalogno tritato e spicchio d'aglio tagliato a pezzi grossolani. Insaporite la carne con salvia, timo, maggiorana; aggiustate di sale e pepe e fatela rosolare in modo uniforme da tutti i lati.

Abbassate quindi la fiamma, eliminate l'aglio e bagnate la carne con il vino bianco. Dopo che il vino sarà sfumato unite le olive, bagnate con un po' di brodo ben caldo e infornate la pirofila a 180°C: fate cuocere la faraona per 45 minuti all'incirca, irrorandola di tanto in tanto con il resto del brodo, per evitare che si secchi.

Servite la faraona accompagnandola con il sughetto di cottura, perfetto per fare la scarpetta!
Accorgimenti
Le olive taggiasche sono fra le migliori, quindi sono consigliabili per questo piatto perché garantiscono un buon risultato: tuttavia se non le avete potete utilizzarne delle altre (verdi o nere, è indifferente).
La faraona è ben cotta quando la carne diventa morbida e tenera: se riuscite a staccarla senza fatica dalle ossa, significa che è pronta.
Idee e varianti
Al posto del brodo di carne potete utilizzare del brodo vegetale, se preferite.
Se vi piacciono i pinoli, aggiungetene una bella manciata: si abbinano bene con le olive.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?