Pollo alla genovese

Pollo alla genovese
Senza Glutine
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 70 minuti
Introduzione
Il pollo alla genovese è una ricetta della tradizione ligure, nota per i suoi sapori mediterranei.
L’utilizzo di ingredienti semplici e genuini è d’obbligo per la riuscita di questo piatto che unisce semplicità e sapore.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Sciacquate le ali e le cosce in acqua fredda e tamponate con un panno asciutto.

In una padella antiaderente, abbastanza capiente da poter contenere tutto il pollo, mettete a scaldare un abbondante strato di olio d’oliva.
Adagiate il pollo nell’olio caldo, facendo attenzione a lasciare un po’ di spazio fra i pezzi, e fate rosolare a fuoco allegro fino a doratura.

Incorporate lo spicchio d’aglio, precedentemente sbucciato e privato delle estremità, insieme alle olive, al rosmarino e a qualche foglia di salvia.
Aggiungete il vino bianco e fate cuocere per qualche minuto a fuoco alto in modo da far evaporare l’alcool.
Abbassate nuovamente la fiamma e fate cuocere per altri 45 minuti circa, rigirando il pollo di tanto in tanto.
Eliminate lo spicchio d’aglio prima di servire.
Accorgimenti
I tempi di cottura sono indicativi e dipendono dalle dimensioni dei pezzi di pollo. Nel caso questi si asciugassero troppo durante la cottura aggiungete acqua o qualche cucchiaio di brodo vegetale.
Idee e varianti
Per dare a questa preparazione un aspetto più accattivante, guarnite il piatto con olive taggiasche fresche e un filo di olio extravergine d’oliva.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?