Cous cous di Natale con pesce

Cous cous di Natale con pesce
Senza Lattosio
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 45 minuti
Introduzione
Il cous cous non è fra i piatti più gettonati per il pranzo di Natale, ma in realtà, soprattutto se preparato con il pesce (in molte regioni italiane è tradizione mangiare piatti a base di pesce la vigilia o il giorno di Natale), è un ottimo piatto natalizio. In questa ricetta ve lo proponiamo con aringa affumicata, anelli di calamari grigliati, erba cipollina e prezzemolo! Preparatelo con primo o, se volete, anche in piccole ciotoline come antipastino caldo o freddo!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Come prima cosa occupatevi della pulizia dei calamari: sotto l’acqua corrente separate le teste dai corpi, eviscerateli ed eliminate occhi, cartilagine interna e dente, poi tagliate il corpo ad anelli (le teste potete utilizzarle per un’altra ricetta). Tagliate a tocchetti anche l’aringa affumicata.
Pulite il sedano e tagliatelo a tocchetti; sminuzzate l’erba cipollina e tritate finemente il prezzemolo e tenete tutto da parte.

Scaldate bene la griglia e cuocetevi gli anelli di calamari: saranno sufficienti pochi minuti di cottura sui 2 lati.
Nel frattempo preparate il cous cous: mettete sul fuoco circa 350 ml di acqua, salatela e unite 2 cucchiai d'olio. Raggiunta l’ebollizione, spegnete il fuoco e versate il cous cous nell'acqua; coprite con un coperchio e aspettate 5 minuti così da dare al cous cous il tempo di assorbire tutta l'acqua.

Trascorsi i 5 minuti sgranate la semola con una forchetta, dopodiché versatela in una ciotola capiente e unitevi il resto degli ingredienti mescolando e condendo il tutto con pepe e sale e il succo del limone spremuto, dopodiché servite il piatto in tavola!
Accorgimenti
Se volete ottenere un cous cous ancora più saporito, cuocetelo nel brodo di pesce bollente, anziché nell'acqua salata.

Utilizzate poco sale per questa ricetta: l'aringa è già molto saporita.
Idee e varianti
Le varianti del cous cous di pesce sono tantissime! Potete unire altri pesci (cozze, vongole, gamberetti, filetti di orata, polpo, seppie, rana pescatrice), altre verdure a piacere (zucchine, carote, pomodorini o polpa di pomodoro, etc.) e/o legumi. Per Natale consigliamo però di non preparare un cous cous eccessivamente ricco (meglio che sia leggero e delicato), a meno che non serviate solo quello!

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?