Curry di verdure

Curry di verdure
Senza Glutine
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 50 minuti
Introduzione
Mix di spezie della tradizione culinaria indiana, il curry (in India “masala”) è un ingrediente che ormai anche i palati occidentali hanno imparato a conoscere e ad apprezzare. La polvere di curry (miscela che include varie spezie, fra cui noce moscata, curcuma, semi di fieno greco, anice stellato, cumino, coriandolo, zenzero, cardamomo) è infatti facilmente reperibile anche in Italia e permette di preparare gustosi piatti dal sapore esotico. Ad esempio, il curry di verdure: accompagnato da riso bianco basmati (come vuole l'usanza gastronomica indiana), è un piatto unico ricco, profumato e bilanciato.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Per prima cosa lavate tutte le verdure.
Spuntate le zucchine, raschiate le carote e tagliate le prime a listarelle e le seconde a rondelle. Togliete i semi interni ai peperoni e affettateli. Sbucciate le patate e fatele a pezzetti.
Possibilmente tagliate ogni verdura a pezzi di uguale dimensione: questo garantirà una cottura più omogenea. Mettete le verdure così tagliate sopra un panno da cucina per farle sgocciolare un po'.

Spellate quindi i pomodori, non prima di averli fatti sbollentare pochi istanti per facilitare l'operazione. Una volta sbucciati, schiacciateli con una forchetta in modo da ottenere una sorta di purea.

Tritate quindi lo scalogno e l'aglio e fateli soffriggere in un po' d'olio extravergine d'oliva. Quando saranno appassiti, unite il curry e proseguite la cottura a fiamma bassa per pochi minuti.

Quando sentirete levarsi l'aroma delle spezie dal tegame potete unire le verdure. Alzate un po' il fuoco e fatele saltare nel curry per qualche minuto.

Coprite a filo le verdure con i pomodori schiacciati, regolate di sale, mescolate, coprite il tutto e fate cuocere per almeno mezz'ora (o comunque finché le verdure non saranno cotte: il tempo di cottura dipende anche dalla grandezza dei pezzi) dal momento in cui la salsina di pomodoro inizia a bollire.

Mentre le verdure sono sul fuoco preparate anche il riso basmati, facendolo cuocere in acqua bollente salata per circa un quarto d'ora. Una volta cotto, scolatelo con cura.

Quando le verdure saranno pronte, completatele insaporendole con cannella, coriandolo, cumino, curcuma e pepe (volendo potete sostituire questi aromi con altri a piacere).
Il curry di verdure è pronto: non vi resta che servirlo ben caldo accompagnandolo al riso basmati.
Accorgimenti
Fondamentale per la buona riuscita del piatto è prestare attenzione al momento in cui si fa soffriggere la polvere di curry: per evitare che le spezie si brucino e perdano così il loro profumo, ricordatevi di tenere la fiamma bassa e di girare la miscela di spezie piuttosto spesso.

Inoltre è importante anche saper dosare sapientemente il liquido di cottura (nel caso della nostra ricetta, i pomodori schiacciati): dovete ottenere una consistenza vellutata, per cui il liquido non deve “affogare” le verdure, ma non dev'essere nemmeno troppo poco. Regolatevi quindi durante la cottura delle verdure. Se necessario, diluite con un po' d'acqua; se invece il curry risulta troppo liquido potete sempre aggiungere un addensante: ad esempio del burro di mandorle, oppure un po' di polpa di cocco grattugiata o della pasta di tamarindo.
Idee e varianti
Se volete dare un tocco ancora più indiano al vostro piatto fate soffriggere aglio e scalogno con un po' di zenzero e un paio di peperoncini sminuzzati.

Al posto dei pomodori schiacciati, è possibile utilizzare come liquido di cottura delle verdure del brodo vegetale, oppure del latte di cocco o dello yogurt.

Scegliete le verdure in base alle vostre preferenze: quelle indicate nella ricetta sono puramente indicative. Se vi piacciono, mettete anche un po' di legumi: ad esempio i ceci, avendo un sapore molto delicato, sono perfetti.

Per arricchire il vostro curry di verdure potete servirlo accompagnandolo con un po' di salsa allo yogurt fredda: completerà il piatto alla perfezione!

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?