Farro ai frutti di mare

Farro ai frutti di mare
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 45 minuti
Introduzione
Che ne dite, per un pranzo sulla spiaggia, di un buon farro ai frutti di mare? Leggero e con il sapore del mare, è ideale per l'estate!
Preparazione
Mettete le vongole in ammollo tutta la notte in acqua salata. Il giorno dopo sciacquatele molto bene tra le mani sotto l’acqua corrente. Versate le vongole in una pentola e con coperchio chiuso, a fiamma dolce, fatele aprire.

Pulite le cozze, togliendo il filamento che fuoriesce dal guscio e raschiate con l’aiuto di un coltello il guscio. Mettete le cozze pulite in una pentola con coperchio chiuso. Cuocete finché non saranno tutte aperte.

Ora, con molta pazienza, separate le vongole e le cozze dal loro guscio e mettetele in una ciotola.

Fate cuocere il farro in acqua salata. Una volta cotto, scolatelo e lasciatelo raffreddare dopo averlo condito con un po’ d’olio.

Tagliate i pomodori e il sedano a pezzetti e uniteli alle vongole e cozze. Unite anche i fagioli precotti ben scolati.
Per ultimo, aggiungete il farro e girate bene. Insaporite con pepe, olio e basilico e regolate di sale, se necessario.
Accorgimenti
Se le vongole, una volta aperte, avranno ancora della sabbia, potete sciacquarle leggermente con acqua.
Idee e varianti
Potete arricchire la ricetta aggiungendo anche gamberi e calamari.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?