Gulasch all'ungherese

Gulasch all'ungherese
Senza Glutine
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 150 minuti
Introduzione
È il piatto più noto della cucina ungherese, che è stato adottato da tutto il mondo mitteleuropeo e che si mangia anche in Triveneto. La ricetta tradizionale, con manzo, paprika e patate, ha la consistenza di una zuppa, ma viene spesso servito asciutto, come spezzatino. Tantissime le varianti possibili, ma la caratteristica saliente è il fatto che sia un piatto povero, nato come pasto tipico dei mandriani ungheresi.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Scaldate il brodo e lasciatelo in caldo.
Sbucciate le cipolle, tagliatele a fettine e mettetele a rosolare in un tegame con olio e burro.
Intanto lavate i pomodori e i peperoni e tagliate i primi grossolanamente con la mezzaluna e i secondi a tocchetti dopo averli privati dei filamenti interni e dei semini.

Quando le cipolle sono morbide, aggiungete la carne, tagliata a pezzi grossi, il cumino, l’aglio, sbucciato ma intero, le foglie di alloro, che avete sciacquato, e i pomodori; salate e lasciate cuocere a fiamma bassa per fare insaporire e amalgamare i gusti, evitando che friggano. Dopo circa 15 minuti mettete un po’ di brodo in una tazza, aggiungete la paprika e scioglietela mescolando, quindi versate nel tegame.

Fate cuocere la carne, sempre con il fuoco al minimo e coperto, per almeno un’ora, bagnando con un mestolo di brodo di tanto in tanto, in modo che ci sia sempre del liquido di cottura. Nel frattempo sbucciate le patate, tagliatele a dadi grossi e uniteli al gulasch. La cottura deve continuare ancora per un’ora circa, sempre con l’aggiunta regolare del brodo, in modo da ottenere una zuppa.

Servite caldo.
Accorgimenti
La pentola del gulasch deve essere di dimensioni adeguate, in modo da poter contenere tutti gli ingredienti e il brodo. Per dare maggiore consistenza alla zuppa, nel caso risultasse troppo liquida, potete aggiungere una spolverata di farina.
Idee e varianti
Non solo ogni paese, ma quasi ogni famiglia ha la sua ricetta per il gulasch. Potete quindi aggiungere carote, insaporire con spezie come il timo o la maggiorana o, se preferite la versione asciutta, ridurre la quantità di brodo per ottenere uno spezzatino asciutto.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?