Melanzane alla calabrese

Melanzane alla calabrese
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 60 minuti
Introduzione
Piacevole e gustosa espressione di una terra magica, colorata e profumata come la Calabria! Le melanzane alla calabrese sono un ottimo piatto unico, sostanzioso e molto saporito che piacerà certamente anche ai bambini!
Preparazione
Iniziate con la preparazione del sugo: mettete dell’olio extravergine di oliva in una padella ampia, aggiungete la cipolla tritata e lo spicchio d’aglio e fate rosolare qualche minuto. Aggiungete la polpa di pomodoro e una foglia di basilico per insaporire, salate, pepate, mettete il coperchio e lasciate cuocere per circa 30 minuti.

Nel frattempo mettete dell’acqua salata a bollire. Lavate e asciugate le melanzane, eliminate il peduncolo e tagliatele nel senso della lunghezza in due. Bucherellate leggermente la polpa di ogni melanzana con una forchetta e cuocetele in acqua bollente fino a quando saranno morbide e la polpa si staccherà da sola. Scolatele, estraete la polpa, che terrete da parte, e lasciate asciugare i gusci su un canovaccio pulito.

Strizzate bene la polpa delle melanzane, ponetela in una ciotola e schiacciatela bene con una forchetta. Unite le uova, la carne tritata, il Parmigiano Reggiano grattugiato, il pangrattato, 2 foglie di basilico, sale e pepe. Mescolate bene e, una volta ottenuto un impasto compatto, farcite i gusci di melanzane asciutti.

Una volta completata questa operazione, adagiate le melanzane ripiene nel sugo di pomodoro e lasciatele cuocere per circa 30 minuti aggiungendo poca acqua alla volta se il sugo dovesse stringersi troppo. Al termine della cottura servite decorando con foglie di basilico.
Accorgimenti
Per la realizzazione ottimale di questa ricetta si consiglia l’utilizzo di melanzane piccole e tonde. Nel caso in cui non le abbiate in casa o non le troviate al supermercato usate altre tipologie tagliandole in più parti sempre a ricavare delle piccole barchette.
Idee e varianti
Le melanzane alla calabrese sono un piatto tipico di tutta la Calabria. Si trovano però alcune varianti. Una di queste prevede la frittura e non prevede l’uso del sugo. Una volta preparate le melanzane, infatti, potete friggerle in olio bollente, scolarle e decorarle con del formaggio grattugiato a piacere. Possono essere preparate anche al forno: disponetele in una pirofila, conditele con il sugo preparato in anticipo, cospargetele con fettine di provola e cuocetele a 180°C per circa 15 minuti fino a completo scioglimento della provola. Infine, per arricchire ulteriormente il ripieno, potete aggiungere il salame piccante calabrese tagliato a dadini.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?