Nigiri di tonno e salmone

Nigiri di tonno e salmone
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 45 minuti
Note: + 25 minuti per far riposare il riso

I piatti proposti da gustissimo per un menù per una cena veloce

Introduzione
I nigiri sono un tipo di sushi senza alga, in cui le fettine di pesce crudo, aromatizzate al wasabi, ricoprono i bocconcini di riso. Prepararli è più semplice di come possa sembrare: fate pratica con le prime porzioni e acquisterete subito la manualità necessaria per prepararli.
Preparazione
Versate il riso in un piatto colmo d’acqua, sciacquatelo fino a quando quest’ultima non sarà limpida, dopodiché fate asciugare il riso per 15 minuti.

Riempite una pentola con 700 ml di acqua e cuoceteci il riso per 30 minuti a fiamma moderata, per poi spegnere il fuoco e farlo riposare 10 minuti.
Nel frattempo preparate il condimento versando l’aceto, lo zucchero e il sale in un pentolino per farli sciogliere su un fornello a fiamma moderata.
Versate il riso in una terrina e bagnatelo con il condimento di aceto.

Tagliate le fette di salmone e di tonno in rettangoli larghi circa 2 cm e lunghi 4 cm; bagnatevi le mani e fate delle palline allungate con una cucchiaiata di riso.
Spalmate un velo di wasabi su un lato del pesce e adagiatelo sulla pallina di riso, quindi pressate creando la tipica forma del nigiri.

Ripetete l’operazione fino all’esaurimento degli ingredienti, quindi servite i nigiri con la salsa di soia a parte.
Accorgimenti
Prima di iniziare ad assemblare i nigiri, aspettate che il riso si sia completamente raffreddato.
Idee e varianti
Potete preparare i nigiri anche con i filetti di orata cruda e i gamberi lessati, fissandoli poi con una striscia di alga.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?