Polenta e osei

Polenta e osei
Senza Glutine
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 55 minuti
Introduzione
La polenta e osei arriva direttamente dal Veneto ed è molto gustosa e saporita, perfetta da mangiare in compagnia dei propri amici durante l’inverno, quando fuori fa freddo. Scoprite come prepararla in casa, in modo semplice e veloce.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Fate cuocere la polenta in una pentola colma d’acqua leggermente salata per circa 45 minuti a fiamma bassissima. Mescolate spesso, per evitare la formazione di grumi.

Nel frattempo lavate velocemente gli uccellini sotto l’acqua corrente e avvolgeteli nelle fette di pancetta.
Steccateli con due stecchini per ciascun lato dell’uccellino e appuntate una foglia di salvia.
Fate scaldare tre cucchiai di olio in una padella e mettete gli uccellini avvolti nella pancetta gli uni vicini agli altri. Salateli e fateli cuocere sino a quando la carne e la pancetta iniziano a dorare.
A questo punto regolate di sale e aggiungete qualche fiocchetto di burro, mescolate e fate insaporire bene gli uccellini.

Quando la polenta è cotta, servitela in quattro piatti individuali e mettete due uccellini per ogni porzione.
Versate un filo d’olio a crudo e servite in tavola.
Accorgimenti
Acquistate gli uccellini già puliti per facilitarvi il lavoro, rivolgendovi al vostro macellaio di fiducia.
Idee e varianti
Servite la polenta e osei con un buon bicchiere di vino rosso corposo, possibilmente veneto. Qualora non trovaste gli uccellini, potete utilizzare delle piccole quaglie.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?