Mafalde allo zafferano

Mafalde allo zafferano
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti
Introduzione
Un primo piatto semplice e al tempo stesso raffinato: le mafalde allo zafferano si preparano con questa pasta particolare originaria della Campania conosciuta anche con il nome di reginetta!
Preparazione
Portate a bollore dell’acqua, salatela e versatevi le reginette: fatele cuocere per il tempo indicato sulla confezione e scolatele al dente.

Nel frattempo preparate il condimento scaldando il burro in una casseruola; aggiungete lo zafferano facendolo completamente sciogliere mescolando con un cucchiaio, poi unite le foglie di salvia sciacquate e asciugate e lasciate insaporire il tutto per 2 minuti, dopodiché spegnete il fuoco.

Scolate le mafalde direttamente nella casseruola con il burro, lo zafferano e la salvia, accendete la fiamma e incorporate anche la ricotta facendo saltare per 2 minuti, poi servite il primo ben caldo.
Accorgimenti
Quando fate sciogliere il burro, mantenete la fiamma bassa per evitare di bruciarlo!
Idee e varianti
Questo piatto si può preparare anche utilizzando del Philadelphia al posto della ricotta: scegliete in base alle vostre preferenze.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?