Migliotto alla zucca

Migliotto alla zucca
Senza Glutine
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 45 minuti
4.0 1
Introduzione
Il migliotto alla zucca (il nome viene dal fatto che il miglio è cucinato come fosse un vero e proprio risotto) è un piatto leggero e facilmente digeribile, ma anche sostanzioso e molto gustoso: il sapore un po' dolce della zucca si armonizza alla perfezione con quello più delicato del miglio, cereale davvero nutriente e salutare.
Ricco di proteine, ferro, fosforo e magnesio, il miglio contiene anche acido salicilico, una sostanza che rende più bella la pelle e più forti i capelli e le unghie. Inoltre, è privo di glutine: questo sanissimo piatto può quindi essere gustato in tutta tranquillità anche dai celiaci.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Tagliate la polpa di zucca a dadini. Tritate piuttosto finemente lo scalogno e fatelo soffriggere in un po' d'olio extravergine d’oliva. Dopo 2-3 minuti di rosolatura, unite al soffritto la dadolata di zucca, mescolate e fate andare il tutto per 15 minuti circa, allungando con 2 mestoli di brodo e coprendo con il coperchio.

Quando il brodo si sarà completamente asciugato e la zucca comincerà ad ammorbidirsi, aggiungete il miglio e tostatelo velocemente, dopodiché procedete con la cottura unendo il brodo vegetale, 1 mestolo alla volta.

Insaporite con il timo e fate cuocere per circa 15-20 minuti (per la cottura del miglio seguite comunque le indicazioni riportate sulla confezione), unendo il brodo quando serve e mescolando spesso.

A fine cottura regolate di sale se necessario e servite il piatto ben caldo.
Accorgimenti
Prima di essere cotto, il miglio va sciacquato più volte sotto un getto d'acqua corrente fredda: in questo modo eliminerete ogni residuo di saponina, sostanza che darebbe al cereale un retrogusto acidulo.
Idee e varianti
Potete servire il piatto spolverizzando con del Parmigiano Reggiano grattugiato.

Se preferite, aromatizzate il piatto con del rosmarino, al posto del timo, oppure con dello zafferano, della noce moscata o una spolverata di zenzero grattugiato.

Una maniera alternativa di preparare questo piatto consiste nel cuocere separatamente miglio e zucca, facendo andare in una padella la dadolata di zucca e lessando il cereale in acqua (2 parti di acqua per 1 di miglio), fino a quando l'acqua stessa non sarà assorbita del tutto. Alla fine, unite i 2 ingredienti e saltateli velocemente insieme. In questo modo, però, non preparerete un vero e proprio migliotto, ma un semplice piatto di miglio con zucca.
Commenti
1 commento inserito
Inviato da ele il 22/11/2016 alle 11:52
molto buona!!

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?