Fritto misto all'italiana

Fritto misto all’italiana
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti

I piatti proposti da Gustissimo per un menù per un rinfresco

Introduzione
Un secondo croccante e sfizioso da preparare in tutta semplicità, con la panatura di uova e pangrattato che abbracciano carne e verdure.
Preparazione
Passate i petti di pollo e le costolette di agnello con il batticarne, tagliando i primi a listarelle, quindi mondate le verdure, lavatele e asciugatele accuratamente.

Tagliate a fette le melanzane mentre a quarti le zucchine, le carote e i carciofi; immergete poi tutti gli ingredienti, uno per volta, in una ciotola con le uova sbattute per poi passarli nel pangrattato.

Pressate leggermente, per far attaccare al meglio il pangrattato alla carne e le verdure, quindi versate abbondante olio d'oliva in una pentola e mettetelo sul fuoco a fiamma moderata.
Quando l’olio sarà bollente, immergeteci singolarmente gli ingredienti impanati e friggeteli finché non saranno dorati e croccanti.

Scolateli con una schiumarola e fateli asciugare su un foglio di carta assorbente, salate e servite sul piatto da portata con una fetta di limone.
Accorgimenti
Assicuratevi che l’olio sia abbastanza caldo facendo qualche prova con delle briciole di pane.
Idee e varianti
Arricchite il fritto misto all’italiana con le frattaglie di vitello: fegato, animelle e cervello, assieme al semolino tagliato a cubetti.
Potete inoltre sostituire l'olio d'oliva con l'olio di semi. È preferibile usare olio di semi di arachide perché ha un punto di fumo più elevato.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?