Polpette all'orzo

Polpette all'orzo
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 12 pezzi
Tempo: 60 minuti
Introduzione
Volete preparare delle polpette per i vostri amici vegetariani, ma non sapete come sostituire la carne? Ecco ciò che fa per voi: le polpette all’orzo. Arricchite con fontina, andranno a ruba!
Preparazione
Mettete l’orzo all’interno di uno scolapasta e sciacquatelo sotto l’acqua corrente in modo da eliminare tutte le impurità, dopodiché sgocciolatelo per bene.

Mettetelo in una pentola colma d’acqua e fatelo cuocere per circa 25 minuti da quando l’acqua prenderà il bollore. Una volta cotto, scolatelo e passatelo molto velocemente con il minipimer.

Versate l’orzo in una capiente ciotola e unitevi l’uovo, il pangrattato, la fontina a pezzetti molto piccoli, il prezzemolo tritato, il sale e il pepe. Amalgamate con le mani gli ingredienti, poi formate le polpette con le mani e compattatele.

Scaldate 2 dita d’olio in padella e, una volta ben caldo, mettetevi in cottura 3-4 polpette; giratele sui lati con una schiumarola e, non appena saranno ben dorate, toglietele dall’olio e adagiatele in un piatto foderato con carta assorbente.

Proseguite in questo modo preparando tutte le polpette, poi salatele e portatele in tavola!
Accorgimenti
Se volete realizzare delle polpette ancora più nutrienti, potete utilizzare l'orzo integrale oppure quello decorticato! Entrambi necessitano di almeno 12 ore di ammollo e di una cottura molto lunga (circa 2 ore e 1 ora rispettivamente).
Idee e varianti
Se volete arricchire le polpette, utilizzate altre erbe aromatiche come menta e basilico e anche del Parmigiano Reggiano grattugiato!

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?