Polpette di cavolfiore

Polpette di cavolfiore
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 6 persone
Tempo: 45 minuti
Introduzione
La polpette, dorate e croccanti, sono una delizia: perché allora rinunciarci se seguite un'alimentazione vegetariana? Basta sostituire la carne tritata con il cavolfiore e l'impasto, delicato ma gustoso, sarà perfetto per un secondo piatto sfizioso.
Preparazione
Eliminate le foglie e il torsolo del cavolfiore. Separate le cimette e lavatele con cura. Cuocetele in acqua bollente salata o, meglio, al vapore, fino a che non siano morbide (circa 10-15 minuti). Fate raffreddare.

Mettete la mollica di pane dentro una ciotola con il latte e tenetela per 5 minuti, quindi strizzate. Schiacciate le cimette insieme al parmigiano grattugiato, alla mollica strizzata, all'aglio e al prezzemolo sminuzzati. Salate e pepate e incominciate e mescolare. Aggiungete a poco a poco il pangrattato e infine le uova. Continuate a girare fino a ottenere un composto morbido ma consistente.

Create delle piccole palline, schiacciatele con delicatezza e fatele friggere nell'olio molto caldo da entrambi i lati, fino a che non saranno dorate e con una crosticina croccante.
Fate assorbire l'olio in eccesso con la carta da cucina e servitele calde.
Accorgimenti
L'olio per friggere deve essere abbondante e formare uno strato di almeno 1 dito di spessore nella padella.
Idee e varianti
Al posto della mollica di pane bagnata nel latte, per ammorbidire e dare consistenza all'impasto si può usare una patata bollita e schiacciata.
Al posto del cavolfiore bianco, invece, si può utilizzare quello verde, più delicato di gusto, o quello violetto.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?