Cerca
Sei in: Homepage / Ricette / Secondi Piatti / Zucchine ripiene
Zucchine ripiene
Stampa questo contenuto

Zucchine ripiene

Difficoltà: difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 80 minuti

Grazie, riceverai una mail con le istruzioni per attivare il commento!
Se non ricevi il messaggio controlla anche tra la tua posta indesiderata, il messaggio potrebbe essere erroneamente considerato come spam.

Le zucchine ripiene sono una ricetta che varia da cucina a cucina. Preparate alla vegetariana si prestano come contorno sfizioso; ripiene di carne possono essere considerate sia come secondo piatto che come piatto unico.

Preparazione:
Lavate le zucchine e svuotatele con l’apposito strumento. Potete anche decidere di tagliarle in due per lungo.
Preparate un trito aromatico in questo modo: tagliuzzate lo scalogno, l’aglio e il prezzemolo molto finemente, insaporite con una grattata di noce moscata, un po’ di sale e un pizzico di pepe. Lavorate la carne macinata con le uova, aggiungete il trito aromatico e il pangrattato. Tritate parte dell’interno delle zucchine che avete tolto in precedenza e unitelo al composto.

Farcite ogni zucchina col ripieno di carne e disponetela in una teglia foderata di carta da forno. Irrorate con olio extravergine d’oliva e fate cuocere in forno ben caldo a 180 gradi per 10 minuti, rigirandole dopo 6 minuti. Irroratele col pomodoro a pezzettini e portate avanti la cottura per un’altra ora, rigirando di tanto in tanto.

Accorgimenti:
Se il composto risulta troppo liquido, aggiungete del pangrattato; al contrario potete ammorbidire con un filo di latte.
Se le zucchine tendono ad asciugarsi in fase di cottura, irroratele con acqua, magari utilizzando il barattolo del pomodoro per insaporirla.

Idee e varianti:
Potete preparare le zucchine ripiene al forno anche col formaggio (provola e parmigiano ad esempio), lessandole prima e facendole cuocere in forno per circa 10 minuti.

Commenti:

Inviato da Gustissimo.it il 03/10/2013 alle 18:27

Grazie Rosy!

Inviato da rosy il 23/09/2013 alle 20:35

Faboloso