Risotto alla mantovana

Risotto alla mantovana
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 35 minuti
Introduzione
Il risotto alla mantovana, conosciuto anche con il nome di “riso alla pilota”, è una ricetta della tradizione lombarda. La preparazione di questo risotto è piuttosto semplice e i suoi sapori rustici conquisteranno sicuramente i vostri ospiti!
Preparazione
Fate bollire 600 ml di acqua in una pentola d’acciaio; salatela e versatevi il riso cercando di farlo cadere al centro della pentola in modo che si formi una sorta di piramide.

Dalla ripresa del bollore, fate cuocere per 10-12 minuti circa, scuotendo di tanto in tanto la pentola per livellare il riso. Trascorso il tempo indicato, l’acqua sarà stata assorbita dal riso.
Togliete la pentola dal fuoco, copritela con un canovaccio e con il coperchio: tenetela da parte per circa 10 minuti, in modo che il vapore completi il processo di cottura.

Nel frattempo sciogliete il burro in una padella antiaderente e mettete a rosolare le salamelle dopo averle private del budello; schiacciatele leggermente con l’aiuto di un cucchiaio di legno in modo che rilascino il grasso e terminate la cottura per 8-10 minuti.

A questo punto sgranate il riso con l’aiuto di una forchetta e unitelo in padella alle salamelle; spolverizzate con il Parmigiano grattugiato e portate in tavola il primo caldo.
Accorgimenti
Assicuratevi di utilizzare la tipologia di riso indicata, poiché il Vialone Nano garantisce una maggior tenuta di cottura durante il tempo di riposo. Inoltre, se potete, acquistate salamelle mantovane.
Idee e varianti
Per insaporire il piatto, potete utilizzare del rosmarino o del timo da unire in cottura.

Se volete, potete cuocere il riso nel brodo vegetale.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?