Riso nero saltato con pollo, carote e fagiolini

Riso nero saltato con pollo, carote e fagiolini
Senza Lattosio
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 45 minuti
Introduzione
Provate a preparare questa ricetta per portare in tavola un piatto unico completo davvero sfizioso: il riso nero con pollo, carote e fagiolini. Realizzatelo utilizzando il wok, la tradizionale padella della cucina cinese!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Dopo aver mondato e lavato carote e cipollotti, tagliate le prime a fiammifero e i secondi a rondelline; sciacquate i fagiolini e spuntateli, poi metteteli in una pentola, copriteli d’acqua e fateli ammorbidire per 10-15 minuti circa con il coperchio. Una volta morbidi, scolateli e tagliateli a pezzetti.

Nel frattempo scaldate un filo d’olio extravergine nel wok o in una padella, aggiungete carote e cipollotti e lasciate stufare per 7-8 minuti aggiungendo un po’ d’acqua calda dopo i primi 3-4 minuti di cottura. Tagliate a tocchetti il pollo e infarinatelo leggermente.

Trascorso il tempo di cottura di carote e cipollotti, unite in padella il pollo e fatelo saltare qualche minuto a fiamma media, poi sfumate con la salsa di soia; abbassate la fiamma e proseguite la preparazione per 10 minuti circa aggiungendo anche i fagiolini tagliati a pezzetti.

Portate a bollore dell’acqua, salatela e lessate il riso nero controllando le indicazioni riportate sulla confezione. Scolatelo e trasferitelo nella padella con le verdure e il pollo e fate saltare il tutto per 3 minuti, poi impiattate e portate in tavola.
Accorgimenti
Per questa ricetta potete utilizzare il classico riso Venere nero oppure optare per altri tipi di riso nero che sono diffusi soprattutto nelle cucine orientali.

Non abbiamo indicato di salare in cottura il pollo e le verdure perché la salsa di soia donerà la giusta sapidità al piatto!
Idee e varianti
Questo piatto si può arricchire con tante verdure diverse, anche a seconda della stagione di preparazione. Potete provare, ad esempio, ad utilizzare del porro, delle taccole o delle zucchine.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?