Cerca
Sei in: Homepage / Ricette / Piatti Rustici / Torte Salate / Danubio rustico
Danubio rustico
Stampa questo contenuto

Danubio rustico

Difficoltà: difficoltà 4
Dosi: per 4 persone
Tempo: 60 minuti
Note aggiuntive: + 30 minuti di riposo e 3 ore di lievitazione dell'impasto

Grazie, riceverai una mail con le istruzioni per attivare il commento!
Se non ricevi il messaggio controlla anche tra la tua posta indesiderata, il messaggio potrebbe essere erroneamente considerato come spam.

Il danubio rustico è una torta salata tipicamente napoletana, preparata con tante brioches ripiene di salumi e formaggi attaccate tra loro, da gustare assolutamente in compagnia dividendosi le gustose palline.

Preparazione:
Tagliate il burro a cubetti per farlo ammorbidire fuori del frigorifero.
Diluite il lievito in acqua tiepida e impastatelo con 150 grammi di farina disposta a fontana, aggiungendo un pochino d’acqua alla volta per ottenere un impasto morbido.
Lavorate la pasta e fatela riposare sotto un panno per mezz’ora.

Nel frattempo mescolate la farina rimasta con lo zucchero, un pizzico di sale, il latte e le uova. Aggiungete il burro un poco alla volta e lavorate bene l’impasto con le mani.
Incorporate il tutto alla pasta che avete fatto lievitare. Lavorate bene il tutto e sbattete con forza sul piano di lavoro.

Formate un nuovo panetto, praticate un taglio a croce sulla superficie e lasciatelo lievitare per altre due ore sotto un panno.
Tagliate a dadini il prosciutto e mescolate bene allo stracchino per creare il ripieno.
Lavorate la pasta ottenuta per formare circa 20 palline, schiacciatele per creare dei dischetti e riempite col ripieno di formaggio e prosciutto: richiudete poi la pasta a formare delle brioches di forma sferica.

Imburrate e infarinate una teglia tonda e disponete le palline a riempire tutta la superficie. Coprite con un panno e fate lievitare per un’altra ora. Spennellate la superficie con il tuorlo d’uovo sbattuto e cuocete in forno già caldo per 30 minuti circa a 200°C.

Accorgimenti:
Disponete le palline ripiene leggermente distanziate tra loro perché con l’ulteriore lievitazione e la cottura aumenteranno di volume.

Idee e varianti:
Potete farcire il Danubio rustico con altri formaggi e salumi secondo il vostro gusto.
Per ottenere un impasto più elastico potete sostituire metà della farina con altrettanta farina Manitoba (farina americana di grano tenero).

Commenti:

Inviato da margrant il 03/12/2011 alle 22:54

buona la ricetta...ma la fotografia incriminata (vedi commento precedente) e' un assoluto capolavoro che va protetto con il piu' stretto copyright!!!!(ma guarda un po' la gente che va a cercare!)

Inviato da Laura De Vincentis il 09/03/2011 alle 22:44

Foto coperta da copyright, di cui non vi è mai stata data autorizzazione a pubblicazione, tratta da
http://www.antroalchimista.com/2010/03/danubio-salato.html

Inviato da Ali il 20/02/2011 alle 18:45

per rendere morbido l'impasto si aggiunge una pata bollita e schiacciata all'impasto. Noi preferiamo che nella farcitura ci sia salame e ricotta. La cottuta inoltre supera i 30 minuti. Buon appetito