Cerca
Sei in: Homepage / Ricette / Dolci e Dessert / Torte / American Pie
Ricetta American Pie
Stampa questo contenuto

American Pie

Difficoltà: difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 100 minuti
Note aggiuntive: 30 minuti di riposo della pasta

Grazie, riceverai una mail con le istruzioni per attivare il commento!
Se non ricevi il messaggio controlla anche tra la tua posta indesiderata, il messaggio potrebbe essere erroneamente considerato come spam.

Questo è il dolce nazionale degli Stati Uniti. Si identifica in modo così totale con questo popolo che è nata la locuzione “American as an apple pie”, per definire un americano autentico.

Preparazione:
Mettete in una terrina la farina con un pizzico di sale, unite lo strutto e impastate fino a ottenere un composto squamoso. A questo punto incorporate, un po’ alla volta e a filo, dell’acqua ghiacciata, continuando a impastare, fino a quando otterrete un impasto ben amalgamato e omogeneo. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola per alimenti e riponetela in frigo per mezz’ora.

Nel frattempo pelate le mele, liberatele dal torsolo e affettatele a spicchietti. Aggiungete la scorza grattugiata del limone e il suo succo, lo zucchero, la cannella e la noce moscata. Rimescolate bene tutti gli ingredienti.

Dividete la palla di pasta frolla in due parti. Con un matterello fatene due dischi dello spessore di mezzo centimetro e con un disco foderate una tortiera, imburrata e infarinata, di 25 centimetri di diametro, lasciando sporgere dal bordo un po’ di pasta.
Versate il composto di mele e cospargetelo con fiocchetti burro. Chiudete il ripieno con il secondo disco sigillando tra loro i bordi inumiditi con poca acqua ed eliminando la pasta in eccesso con un coltellino. Praticate con i rebbi di una forchetta numerosi forellini sulla superficie per favorire l’uscita del vapore.
Introducete la torta in forno già caldo a 200°C per 20 minuti, poi abbassate a 180°C per 15 minuti e a 160°C per altri 15 minuti. Sarà pronta quando avrà assunto un bel colore nocciola.
Spennellate la superficie con un po’ di latte e cospargete con zucchero in granella. Lasciate raffreddare in forno spento ma ancora caldo.

Accorgimenti:
È molto importante che controlliate la colorazione della torta durante la cottura. Se vedete che prende troppa intensità abbassate la temperatura e, se i bordi si seccano eccessivamente, coprite il dolce con un foglio di alluminio.

Idee e varianti:
Servite questa ottima torta ancora tiepida o a temperatura ambiente, accompagnandola con gelato alla vaniglia.
Inserisci commento

Commenti:

Nessun commento.