Bussolà vicentino

Ricetta Bussolà vicentino
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 6 persone
Tempo: 60 minuti
Introduzione
È un dolce tipico della pasticceria tradizionale vicentina a base di farina, burro, uova e zucchero in granella: fin qui una classica ciambella, se non fosse per quel tocco di marsala secco che la rende davvero speciale!
Preparazione
Versate la farina a fontana sul piano di lavoro. Al centro disponete il burro fuso, un pizzico di sale, il lievito, lo zucchero e le uova. Aiutandovi con una forchetta iniziate a mescolare gli ingredienti, incorporando man mano la farina. Quando l’impasto risulterà abbastanza corposo, passate alla lavorazione con le mani, massaggiandolo energicamente e aggiungendo, in piccole dosi, il marsala. Intanto, se non lo avete ancora fatto, azionate il forno a 190°C.
Manipolate l’impasto per 20 minuti circa, fino a quando risulterà omogeneo.
Imburrate e infarinate l’apposito stampo a forma di ciambella e adagiatevi l’impasto. Spennellate la superficie con del burro fuso, poi aggiungete la granella di zucchero e quindi infornate a 190°C per circa 30 minuti. Quando vedrete dorare la superficie, il vostro bussolà vicentino sarà pronto.
Sfornate, lasciate riposare qualche minuto prima di affettarlo e servirlo.
Accorgimenti
Attenzione alle dosi di marsala: un bicchierino dovrebbe bastare. Se il dessert è destinato anche ai bambini, sarebbe meglio ometterlo.
I tempi di cottura dipendono molto dal tipo di forno, per cui affidatevi sempre alla classica prova dello stecchino e andrete sul sicuro.
Idee e varianti
Per lucidare la superficie del bussolà potete anche ricorrere all’albume. Il marsala invece può essere sostituito con della grappa o dell’anice.
Se volete conferire un sapore ancora più stuzzicante, ma fedele alla tradizione vicentina, aggiungete all’impasto un po’ di scorza di limone grattugiata. Ma se amate personalizzare le ricette, allora qui trovate campo libero: pinoli, mandorle, granella di cioccolato, pezzetti di mele o pere… saranno tutti ottimi candidati.
Ancora un’idea: servite il vostro bussolà a fette, sistemandolo coreograficamente su un vassoio; accanto ponete pure una ciotola di cioccolato fondente fuso o di marmellata, nessuno resisterà alla tentazione di “decorare” la sua fetta!

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?