Cassata alla ricotta

Cassata alla ricotta
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 1 torta
Tempo: 90 minuti
Introduzione
La cassata alla ricotta è una specialità ragusana, tipica delle festività di pasquali. Potremmo definirla una sorta di versione semplificata, ma sempre deliziosa, della tradizionale cassata siciliana (quella palermitana, dalle decorazioni piuttosto elaborate e impegnative). Per certi versi simile ad essa, la cassata alla ricotta è però più semplice da realizzare: ricotta, scaglie di cioccolato e cannella sono gli ingredienti principali del ripieno racchiuso da un fragrante impasto molto simile a quello della pasta frolla. Come decorazione è sufficiente una spolverata di cannella e il dolce è pronto da gustare!
Preparazione
Iniziate dalla preparazione dell'impasto: lavorate energicamente la farina mischiata al lievito con lo strutto, dopodiché aggiungete anche le uova e 50 g di zucchero e impastate ancora bene il tutto. Quando avrete ottenuto un panetto dalla consistenza liscia ed elastica, mettetelo a riposare per una mezz'oretta, coperto da un canovaccio pulito.

Nel frattempo preparate il ripieno: passate al setaccio la ricotta, dopodiché mischiatela ai restanti 150 g di zucchero, lavorandola bene. Unite quindi le scaglie di cioccolato e un pochino di cannella e mescolate bene per far amalgamare.

Trascorso il tempo del riposo, riprendete l'impasto. Tagliate dal panetto, tenendolo da parte, un pochino di impasto che vi servirà per creare il cordoncino da mettere a sostegno intorno alla torta. Stendete il resto dell'impasto con l'aiuto di un mattarello, fino ad ottenere un cerchio poco più grande della tortiera che intendete utilizzare.

Rivestite la tortiera con della carta da forno e adagiatevi l'impasto appena steso: a questo punto realizzate con la pasta tenuta da parte un cordoncino che andrete a porre sui bordi della torta.

Spalmate quindi il ripieno di ricotta sopra l'impasto, livellandolo con una spatola o un coltello. “Chiudete” la torta pizzicando il cordoncino a intervalli regolari (in modo da creare delle specie di “orecchiette”) e ripiegandolo leggermente verso l'interno.

Infornate quindi la cassata in forno preriscaldato per 25-30 minuti, o comunque finché il bordo non apparirà un po' dorato.
Una volta pronta, decorate la cassata con una spolverata di cannella e gustatela tiepida!
Accorgimenti
Per non rovinare l'equilibrio dei sapori, dosate con cura la cannella: metterne troppa significa coprire gli altri ingredienti. La cannella ha infatti un sapore piuttosto forte, non è necessario eccedere nella quantità.

Un accorgimento per evitare che la ricotta si gonfi troppo durante la cottura: adagiatevi sopra due strisce di pasta incrociate.
Idee e varianti
Nel ragusano la cassata alla ricotta viene spesso preparata, anziché come torta unica, in tante cassatine realizzate con un disco di pasta di circa 10-15 cm di diametro. La preparazione è però in questo caso più lunga, perché intorno ad ogni cassatina dovete comunque mettere il cordoncino di pasta a sostegno del ripieno.

In alcune ricette il ripieno alla ricotta viene aromatizzato anche con un po' di scorza di limone grattugiata.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?