Cheesecake alla ricotta

Cheesecake alla ricotta
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 1 torta
Tempo: 50 minuti
Note: + il tempo per il raffreddamento in frigo. Dosi per una tortiera apribile del diametro di 24 cm
5.0 3
Introduzione
Dolce dalla doppia consistenza, quella della base di biscotto e quella, più morbida, della ricotta, il cheesecake è tipico della cucina americana. Servitelo freddo, accompagnato con dei frutti di bosco freschi, che daranno il giusto contrasto con lo zuccherino della torta.
Preparazione
Preparate per prima cosa la base. Sbriciolate i biscotti finemente, a mano o in un mixer. Fate sciogliere 120 g di burro in un pentolino. Mettete i biscotti in una ciotola e aggiungete il burro fuso e il miele, che darà consistenza. Mescolate vigorosamente per ottenere un composto morbido con tante piccole briciole. Imburrate una tortiera apribile e stendete il composto, livellandolo con cura e compattandolo. Fatelo cuocere in forno a 180°C per 10 minuti massimo, poi lasciate raffreddare.

Passate quindi al composto con la ricotta. Mettete in acqua fredda i fogli di colla di pesce per una decina di minuti. Intanto prendete un'insalatiera capiente con i bordi alti, in cui verserete la ricotta, lo zucchero e la vanillina. Amalgamate gli ingredienti per ottenere un impasto cremoso.

Fate sciogliere i fogli di colla di pesce, ben strizzati, in un tegame con un goccio di latte. Fate scaldare a fiamma bassa, continuando a girare con un mestolo di legno; quando la colla di pesce si sarà sciolta, lasciate intiepidire, dopodiché unitelo al composto di ricotta e mescolate con cura. Dovete ottenere una crema ancora abbastanza liquida.

Montate la panna a mano o con le fruste elettriche, quindi aggiungetela al composto e amalgamate. Stendete la crema ottenuta sulla base di biscotto aiutandovi con una spatola, pareggiate la superficie e mettere la tortiera in frigo per 4 ore.

Decorate con i frutti di bosco lavati e asciugati con cura.
Accorgimenti
Fate attenzione che sia il composto con la ricotta, una volta unita la gelatina, sia la panna siano fredde prima di mescolarle tra loro. Mettetele per una decina di minuti in frigorifero se necessario.
Idee e varianti
Per guarnire la torta potete anche utilizzare degli sciroppi di frutta già pronti, oppure preparare a mano, in pochissimi minuti, una semplicissima salsa di lamponi: lavate e asciugate con molta attenzione e delicatezza i lamponi, metteteli in una ciotolina, unite 3 cucchiai di zucchero a velo e mescolate.
Commenti
3 commenti inseriti
Inviato da Angela il 10/11/2015 alle 13:45
...non ero convinta allora dopo aver tolto i grumi ho mescolato al composto di ricotta un altro foglio di colla di pesce questa volta sciolto nel modo corretto e ne ho aggiunto uno anche alla marmellata che ho spalmato sopra.....una bontà, con gli ospiti ho fatto davvero un figurone...grazie a voi, ormai mi siete indispensabili!!!!
Inviato da Gustissimo.it il 09/11/2015 alle 12:03
Ciao Angela! Abbiamo rivisto il passaggio della ricetta da te segnalato e in effetti non era chiaro, pertanto l’abbiamo precisato ;) Il composto di gelatina e latte non deve raffreddare (altrimenti la gelatina si solidifica nuovamente) e nemmeno rimanere caldo (altrimenti versato sulla ricotta formerà lo stesso i grumi), ma solo intiepidire un pochino. Ti ringraziamo per seguirci e aiutarci a migliorare le nostre ricette. Speriamo che la tua preparazione sia venuta comunque gustosa.
Inviato da Angela il 08/11/2015 alle 15:20
La ricetta dice di far sciogliere la colla di pesce nel latte e poi farla raffreddare prima di unirla al composto. Ma così si solidifica di nuovo e nella ricotta fa tutti i grumi. E il composto di ricotta non solidifica perché non è amalgamato alla colla di pesce.....ho fatto un pastrocchio! Ora ho messo ugualmente tutto in frigo (dopo aver tolto i grumi) e vedremo cosa esce.....sopra spalmerò della marmellata ai frutti di bosco

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?