Cheesecake allo yogurt

Cheesecake allo yogurt
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 1 torta
Tempo: 30 minuti
Note: + 4 ore per il riposo della torta in frigorifero
4.7 15
Introduzione
Dolce freschissimo e prettamente estivo, il cheesecake allo yogurt è una torta che va gustata fredda e non richiede cottura al forno: l'ideale quando d'estate si desidera un bel dolce ma non si vuole surriscaldare la cucina accendendo il forno!
Per prepararla non ci vuole molto: basta mescolare biscotti e burro per la base e poi preparare la semplicissima crema di ricotta e yogurt. L'unico fattore cui prestare attenzione è il tempo: perché si compatti bene, il cheesecake deve infatti riposare in frigo almeno quattro ore!
Preparazione
La ricetta del cheesecake inizia con la preparazione della base di biscotti: in una tortiera rivestita con della carta da forno disponete un composto preparato amalgamando i biscotti tritati il più finemente possibile (se lo avete usate il frullatore dopo aver sbriciolato grossolanamente i biscotti con le mani) con il burro completamente sciolto. Livellate per bene il fondo di biscotti con un cucchiaio e mettetelo in frigorifero per almeno trenta minuti, per farlo compattare bene.

Per preparare la crema di formaggio e yogurt da spalmare sulla base di biscotti il procedimento è molto semplice: mettete in ammollo la gelatina in acqua fredda per una decina di minuti e, mentre aspettate che si ammorbidisca, con lo sbattitore elettrico sbattete in una terrina la ricotta e lo zucchero. A questo punto togliete la gelatina dall'acqua, strizzatela per togliere l'acqua in eccesso e fatela fondere completamente in 100 ml di acqua calda. La gelatina così sciolta va quindi unita alla crema di ricotta e zucchero: per finire incorporate al composto anche lo yogurt, girando bene per amalgamare tutto.

Disponete la crema sui biscotti e lasciate riposare il cheesecake in frigorifero per circa 4 ore prima di servirlo, in modo che si compatti bene.
Accorgimenti
Per questo tipo di torta sarebbe meglio utilizzare una tortiera con il cerchio apribile. Se usate una tortiera di questo tipo rivestitela con la carta da forno ritagliando separatamente la carta per i bordi e quella per il fondo: così, al momento di servire, vi basterà togliere il cerchio.
Le dosi dello zucchero dipendono dal tipo di yogurt che utilizzate per il vostro cheesecake: se usate uno yogurt alla frutta (o a un altro gusto) può bastare un cucchiaio di zucchero, se invece usate yogurt intero al naturale allora aumentate la dose dello zucchero perché lo yogurt al naturale tende ad essere lievemente acido.
Idee e varianti
Il cheesecake allo yogurt si accompagna molto bene con una salsa al cioccolato o alla frutta, oppure con pezzetti di frutta fresca.
Al posto della ricotta si può utilizzare un altro formaggio cremoso, ad esempio la Philadelphia.

Se preferite, potete sostituire l'acqua con 100 ml di panna o latte.
Inviato da Gustissimo.it il 15/06/2017 alle 12:30
Ciao Alessandra! :-)
Devi far sciogliere la gelatina nell'acqua calda e successivamente unisci tutto alla crema al formaggio ;-)

Continua a seguirci!! :-D
Inviato da alessandra il 15/06/2017 alle 09:56
Ho appena fatto la torta ora è in frigo ma sulla crema di formaggio dovevo mettere solo la gelatina o anche l'acqua calda?
Inviato da Gustissimo.it il 22/05/2017 alle 12:07
Ciao Anna! :-)
Lo yogurt greco può andare bene ma il risultato finale sarà un po' più acido! Eventualmente puoi aumentare la quantità di zucchero ;-)

Facci sapere come ti viene :-D
Inviato da anna il 19/05/2017 alle 16:18
yogurt greco può andare bene?
Inviato da Gustissimo.it il 01/07/2016 alle 12:45
Buongiorno Ilaria!
Uno stampo da circa 25 cm dovrebbe andare bene! :-)

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?