Ciambella romagnola

Ciambella romagnola
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 2 torte
Tempo: 55 minuti
5.0 3
Introduzione
Per un dolce della tradizione emiliano-romagnola, non c’è nulla di più indicato di questa fantastica ciambella! Il termine ciambella si riferisce alla preparazione originaria, anche se ad oggi è molto frequente ritrovare questo dolce nella versione più semplice, ovvero senza il buco al centro. La granella di zucchero sulla superficie aggiunge una nota di dolcezza, rendendola perfetta per la colazione o la merenda.
Preparazione
Setacciate la farina, mettetela in una ciotola e aggiungetevi il burro tagliato a tocchetti, lo zucchero e il lievito. Incorporate anche le uova intere, l’uvetta, la vanillina e iniziate a impastare, aggiungendo poco alla volta il latte, sino a quando otterrete una consistenza omogenea e compatta.

Dividete il composto a metà e conferite a ciascun impasto una forma leggermente allungata. Mettete le due forme su una teglia foderata con la carta forno, spennellate le superfici con il tuorlo d’uovo sbattuto e cospargetele con la granella di zucchero.

Fate cuocere le ciambelle romagnole in forno preriscaldato a 170°C per circa 35 minuti, sino a quando diventeranno dorate, dopodiché sfornatele e attendete che si siano raffreddate prima di servirle.
Accorgimenti
Impastate molto bene il composto, in modo che non rimangano i grumi e tutti gli ingredienti si amalgamino bene tra di loro.
Idee e varianti
Potete conferire all’impasto la forma che più vi piace. Per velocizzare il procedimento, se desiderate, potete semplicemente mettere il composto in una tortiera rivestita con la carta forno. Se non vi piace l’uvetta, eliminatela dalla preparazione.
Commenti
3 commenti inseriti
Inviato da Tiziana il 15/10/2016 alle 22:06
buonissima
Inviato da Gustissimo.it il 27/09/2016 alle 12:37
Certo, Sandy! Infatti, in questo caso, si parla di "tradizione emiliana" riferendosi non ad una particolare zona, ma all'intera regione Emilia-Romagna :-) Per evitare fraintendimenti, comunque, abbiamo modificato il termine "emiliana" con "emiliano-romagnola" ;-)
Inviato da Sandy il 22/09/2016 alle 19:48
Salve,
una precisazione:
la ciambella romagnola fa parte, appunto, della tradizione romagnola e non emiliana.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?