Ciambellone alla panna

Ciambellone alla panna
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 1 torta
Tempo: 45 minuti
Note: dosi per uno stampo dal diametro di 25 cm circa
4.9 8
Introduzione
Classico dolce casalingo, il ciambellone alla panna è semplicissimo da preparare: pochi elementari passaggi, pochi ingredienti e il risultato è una torta soffice e genuina. La sua semplice ricetta dà inoltre la possibilità di sperimentare numerose varianti: l'impasto alla panna si presta perfettamente ad essere aromatizzato in diversi modi (al limone, al cacao, all'arancia, alla vaniglia...) o ad essere completato da altri ingredienti a piacere (frutta a pezzetti, uvetta, pinoli).
Preparazione
In una terrina sbattete le uova con lo zucchero, possibilmente con uno sbattitore elettrico per ottenere un risultato migliore (è importante che il composto sia ben montato, spumoso e omogeneo). Incorporate quindi la panna, la bustina di vanillina e mescolate bene il tutto.

Setacciate 300 g di farina con il lievito e unitela all'impasto: sbattete ancora il composto con lo sbattitore elettrico in modo da sciogliere eventuali grumi.

Versate l'impasto del ciambellone in uno stampo col buco ben imburrato e infarinato e cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 30-35 minuti (i tempi di cottura possono variare a seconda del forno).

Togliete il ciambellone dallo stampo e spolveratelo con un po' di zucchero a velo dopo che si sarà un po' raffreddato.
Accorgimenti
Un trucco per rendere il vostro ciambellone ancora più soffice e morbido: usate 250 g di farina e 50 g di fecola di patate.
Idee e varianti
Il ciambellone alla panna è un tipo di dolce che si presta a numerose varianti e arricchimenti, visto che gli ingredienti della ricetta base sono pochi e semplici. Ecco qualche idea: l'impasto può essere aromatizzato al liquore (con il rum, il limoncello o l'amaretto di Saronno), al limone (aggiungendo semplicemente un po' di scorza di grattugiata di limone), al caffè, oppure ancora al cioccolato fondente (unendo delle gocce di cioccolato o del cacao in polvere) o al cocco.
Oppure potete scegliere di arricchire il ciambellone aggiungendo delle mele o dell'uvetta e pinoli.
Qualunque sia la vostra scelta, non abbondate con gli ingredienti aggiuntivi per non coprire il sapore vellutato e morbido della panna: altrimenti non sarebbe più un ciambellone alla panna!
Inviato da Gustissimo.it il 14/12/2015 alle 16:54
Cara Giulia, sarebbe preferibile la panna non già zuccherata, in quanto c'è già lo zucchero nella ricetta e rischierebbe di venire troppo dolce.
Inviato da Giulia il 14/12/2015 alle 13:01
Ciao! Leggendo i commenti non ho capito bene che panna dovrei usare... serve la panna fresca come c'è scritto nella ricetta o devo usare quella da montare già zuccherata che c'è nei brik di cartone (tipo Holpà, per intenderci)?
Inviato da Simona il 30/06/2015 alle 22:57
Ok grazie mille è buonissima !
Inviato da Gustissimo.it il 30/06/2015 alle 16:21
La panna è quella da montare Simona ;) La aggiungi nel composto per poi lavorarla con il resto degli ingredienti ;)
Inviato da Gustissimo.it il 30/06/2015 alle 16:18
Ciao Simona! La panna la devi aggiungere così com'è ;) verrà lavorata nei successivi passaggi con il resto degli ingredienti ;)

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?