Crostata agli amaretti

Crostata agli amaretti
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 50 minuti
Note: + il tempo di preparazione della pasta frolla
Introduzione
La crostata agli amaretti è un dolce semplice ma d’effetto, adatto alle occasioni speciali ma anche a una merenda golosa.
La ricetta si presta a moltissime variazioni: personalizzatela secondo il vostro gusto e quello dei vostri ospiti!
Preparazione
Realizzate la pasta frolla seguendo la nostra ricetta (potete trovarla qui), formate una palla e avvolgetela nella pellicola per alimenti. Lasciatela riposare in un luogo fresco per almeno mezz’ora prima di utilizzarla.

Intanto tritate grossolanamente metà degli amaretti e fate lo stesso con le mandorle, tenendole da parte.

Stendete la pasta frolla e adagiatela su una teglia imburrata e infarinata. Spalmate il fondo con uno strato di crema di nocciole e andate a coprire il tutto con gli amaretti interi, dopo averli imbevuti leggermente nel rhum.

Completate lo strato con gli amaretti sbriciolati, cercando di riempire gli spazi rimasti fra gli amaretti.

Montate gli albumi a neve ferma e aggiungetevi lo zucchero semolato, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto.
Spalmate il composto sopra gli amaretti, facendo sempre attenzione a non smontare gli albumi, e cospargete il tutto con lo zucchero di canna e le mandorle tritate.

Ripiegate i bordi della frolla verso l’interno e infornate a 180°C per circa 40 minuti.
Accorgimenti
Assicuratevi di controllare la cottura della crostata, poiché i tempi variano a seconda del forno.
Idee e varianti
Se gradite, potete sostituire alla crema di nocciole della crema pasticcera fatta in casa.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?