Crostata al cioccolato e fragole

Crostata al cioccolato e fragole
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 1 torta
Tempo: 45 minuti
Note: + il tempo necessario alla preparazione e riposo della pasta frolla
5.0 2
Introduzione
Per gli amanti del cioccolato questa crostata è l'ideale: il cioccolato è infatti il vero protagonista della ricetta, visto che l'impasto della frolla è al cacao e la crema di farcitura è a base di cioccolato e panna. Le fragole - che con il cioccolato si sposano benissimo - completano il dolce come meglio non si potrebbe, dandogli un tocco di freschezza e colore in più.
Preparazione
Preparate la pasta frolla secondo la ricetta tradizionale, mescolando in una ciotola il burro a tocchetti ben freddo, lo zucchero, un uovo intero e un tuorlo e il cacao in polvere; aggiungete poi la farina piano piano e trasferite l'impasto sulla spianatoia. Lavorate il tutto brevemente, in modo da ottenere una palla che riporrete a riposare in frigo almeno 30 minuti avvolta in una pellicola.

Foderate una tortiera con della carta da forno: disponetevi quindi la pasta frolla al cacao, dopo averla stesa con un mattarello in una sfoglia spessa più o meno 8 mm.
Sistematela bene (anche sui bordi), dopodiché bucherellatela con i rebbi di una forchetta e infornatela in forno preriscaldato a 180°C. Il tempo di cottura è di circa 10 minuti. Mettetela quindi da parte, per farla raffreddare.

Nel frattempo procedete con la preparazione della crema al cioccolato. Frantumate il cioccolato fondente fino a ridurlo in piccole scaglie. Versate latte e panna in una casseruola e fate sobbollire il tutto: a questo punto, cioè quando il composto sarà sul punto di bollire, aggiungete le scaglie. Mescolate fino a completo scioglimento del cioccolato, dopodiché aggiungete le uova e mescolate di nuovo bene il tutto.

Versate la crema ottenuta sulla base di pasta frolla e infornate il dolce in forno preriscaldato a 180°C, più o meno per una decina di minuti.

Quando la crostata sarà pronta e si sarà un po' raffreddata, passate alla decorazione. Dopo aver lavato e asciugato le fragole, disponetele tagliate a pezzetti sopra la torta. Ora il dolce è pronto da servire!
Accorgimenti
Questa crostata è ottima sia gustata fredda che a temperatura ambiente. Se desiderate un ripieno dalla consistenza più solida, servite la torta fredda di frigorifero. Se invece preferite una crema dalla consistenza morbida e cremosa, allora tenete la torta fuori dal frigo (o comunque tiratela fuori dal frigorifero un po' prima di consumarla).
Idee e varianti
Al posto delle fragole potete utilizzare dei lamponi: anche lamponi/cioccolato è un ottimo abbinamento.

Se pensate che questa torta sia troppo ricca di cioccolato, preparate una pasta frolla normale, anziché al cacao. Oppure, per spezzare un po' il gusto del cacao e dare più freschezza al dolce, unite alla crema anche delle fragole tagliate a pezzetti o frullate.

Decorate la torta con zucchero a velo e qualche fogliolina di menta oppure con della granella di nocciole o pistacchi.
Commenti
2 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 02/11/2016 alle 13:56
Per Cristina: prova ad utilizzare meno latte e/o ad aumentare leggermente il tempo di cottura della crema. In bocca al lupo ;-)
Inviato da cristina il 22/10/2016 alle 15:40
Salve.
Mantenendo ingredienti e dosi come descritte la crema non si è addensata ed è rimasta molto liquida.
Cosa si può aggiungere per farla rapprendere?

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?