Crostata di mele con crumble di mandorle

Crostata di mele con crumble di mandorle
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 1 torta
Tempo: 60 minuti
Introduzione
Il crumble è un dolce anglosassone che si prepara disponendo su una base di frutta a piacere un composto dalla consistenza croccante e “briciolosa”, ottenuto lavorando insieme farina, zucchero, burro (e in alcuni casi anche mandorle o nocciole tritate). Perché non abbinare questo delizioso dessert ad una crostata di mele? In questo modo si creano 3 fantastici strati, 1 più buono dell'altro: sotto, la base di pasta frolla della crostata, poi le mele e in superficie il crumble (in questa ricetta è un crumble di mandorle). Ecco così pronta la crostata di mele con crumble di mandorle, una torta ricca di sapori e davvero speciale!
Preparazione
Per prima cosa preparate le mele: tagliatele a metà, privatele del torsolo e sbucciatele. Tagliatele quindi a pezzi di media grandezza e insaporitele con lo zucchero semolato, il succo filtrato del limone e un po' di cannella a piacere. Mescolate bene il tutto e lasciate a macerare.

Intanto passate al crumble: prima di tutto tritate le mandorle in modo piuttosto grossolano e tenetele a portata di mano.
In una terrina lavorate quindi il burro spezzettato insieme allo zucchero di canna, alla farina e al trito di mandorle. Gli ingredienti non vanno impastati, ma solo lavorati con la punta delle dita in modo da formare delle briciole che devono restare piuttosto grosse.

Ora che mele e crumble sono pronti, potete comporre la vostra crostata. Rivestite di carta da forno una tortiera per crostate, dopodiché adagiatevi all’interno la pasta frolla e sistematela per bene; dopo averla bucherellata con i rebbi di una forchetta, distribuitevi sopra le mele, spargendole in modo uniforme. Per finire, mettete il crumble di mandorle sopra le mele, ricoprendole completamente.

La crostata va quindi cotta in forno preriscaldato a 180°C (più o meno per una mezz'ora o poco più)! Gustatela tiepida per un sapore davvero perfetto!
Accorgimenti
Per questa ricetta utilizzate delle mele renette oppure delle mele golden delicious.

Se avete tempo, preparate a casa la base di pasta frolla, in modo da ottenere una crostata ancora più buona! In questo caso i tempi di realizzazione della ricetta saranno più lunghi.

Perché il crumble venga bene, il burro non dev'essere a temperatura ambiente, ma appena tirato fuori dal frigorifero: in questo modo sarà più duro e vi verrà più semplice, lavorandolo insieme agli altri ingredienti del crumble, ottenere delle briciole e non un vero e proprio impasto omogeneo e amalgamato. A tal fine ricordatevi anche di essere piuttosto veloci nella lavorazione, in modo che il burro non si scaldi e le briciole non inizino ad attaccarsi.
Idee e varianti
Al posto delle mandorle, potete utilizzare delle nocciole: anche il crumble di nocciole sta molto bene su questa crostata.

Un'altra variante di questa ricetta consiste nell'eliminare la base di frolla, tenendo solo gli altri due strati (mele e crumble di mandorle). In questo modo otterrete il classico crumble di mele, che in genere è realizzato in monoporzione (servito in piccole coppette o ciotole).

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?