Cerca
Sei in: Homepage / Ricette / Dolci e Dessert / Torte / Crostata di mele
Crostata di mele
Stampa questo contenuto

Crostata di mele

Difficoltà: difficoltà 3
Dosi: per 8 persone
Tempo: 60 minuti
Note aggiuntive: + il tempo per la preparazione della pasta frolla

Grazie, riceverai una mail con le istruzioni per attivare il commento!
Se non ricevi il messaggio controlla anche tra la tua posta indesiderata, il messaggio potrebbe essere erroneamente considerato come spam.

La crostata di mele è una ricetta che piace davvero a tutti! Ottima soprattutto in un freddo pomeriggio invernale o in una serata insieme ad un vino da meditazione.

Preparazione:
Preparate la pasta frolla (ricordate che la pasta deve riposare almeno un’ora prima di essere stesa). Ricavatene due dischi, uno leggermente più grande dell’altro.
Sbucciate le mele, eliminate il torsolo e tagliatele a fette di 1 cm circa di spessore.
Adagiate il disco di pasta frolla più grande in una teglia circolare, spalmate la marmellata sul fondo con l’aiuto di un cucchiaio.
Aggiungete le mele distribuendole su tutta la superficie.
Ricoprite col disco di pasta più piccolo, fate aderire bene i bordi e tagliate la parte in eccedenza.
Con l’aiuto di un coltello, fate 4 o 5 tagli paralleli lungo la superficie della vostra crostata: serviranno a far uscire il vapore durante la cottura.

Cottura:
Cuocete nel forno già caldo a 180° per circa 50 minuti: la crostata dovrà risultare dorata.

Accorgimenti:
Le mele migliori per preparare questa ricetta sono le renette, dal sapore leggermente aspro che contrasta col dolce della marmellata.

Idee e varianti:
Se preferite potete realizzare la crostata di mele anche senza impiegare il secondo disco di frolla a copertura della frutta, ottenendo un effetto decorativo assai stuzzicante, come si evince dalla foto.
Potete preparare la crostata di mele utilizzando al posto della marmellata di mele qualche cucchiaio di crema pasticcera (link alla ricetta).
Se siete amanti delle spezie, potete arricchire la crostata con un po’ di cannella in polvere e noce moscata. Se volete invece esagerare con le decorazioni, aggiungete lo sciroppo di frutta!

Commenti:

Inviato da Gustissimo.it il 19/02/2014 alle 10:08

Cara Lea Adda, è vero la foto è diversa, ma la ricetta è sostanzialmente la stessa solo con una piccola variante che, a seguito delle tua segnalazione, abbiamo aggiunto in “Idee e varianti” ;)

Inviato da LEA ADDA il 17/02/2014 alle 11:27

La foto non è compatibile con la ricetta. mele in vista anzichè dentro