Plum cake

Ricetta Plum cake
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 60 minuti
5.0 4
Introduzione
Il classico dolce della tradizione americana e inglese, prodotto industrialmente da tutte le più importanti aziende alimentari di merendine confezionate, è qui proposto nella sua versione tradizionale per essere preparato comodamente a casa in modo più genuino. Può essere gustato a colazione o come deliziosa e ricca merenda pomeridiana.
Preparazione
Montate lo zucchero con le uova fino a creare un composto liscio e privo di grumi, quindi aggiungete lo yogurt e l’olio a filo, continuando a impastare. A questo punto potete aggiungere la farina, la fecola e il lievito; per ultimo aggiungete il rum e continuate a mescolare fino a ottenere un composto omogeneo, facendo attenzione a non creare grumi.

Imburrate e infarinate uno stampo da plum cake, quindi versatevi il composto ottenuto, riempiendolo per circa la metà.
Cuocete in forno già caldo a 180°C per 35 minuti circa, quindi spegnete e lasciate il plum cake in forno (con lo sportello chiuso) per altri 5 minuti. A questo punto sfornate, lasciate raffreddare e servite spolverando con abbondante zucchero a velo vanigliato.
Accorgimenti
Controllate la buona cottura e la buona lievitazione del vostro plum cake immergendovi uno stecchino: se esce asciutto, il dolce è pronto.
È consigliabile abbassare la temperatura di una decina di gradi a metà della cottura. In questo modo il plum cake non si brucerà in superficie.
Idee e varianti
Questa ricetta può essere abbinata a un delicato Moscato d'Asti docg o a un dolce Asti Spumante docg.
Potete aggiungere canditi o gocce di cioccolato nell’impasto, per un plum cake “farcito”.
La ricetta sarà ancora più saporita se sostituite lo yogurt magro con uno yogurt alla frutta: molto indicati sono quello al cocco e quello alla fragola!
Commenti
4 commenti inseriti
Inviato da Vincenzo Geraci il 24/05/2016 alle 17:07

Inviato da Davide Do Carmo Ferrer il 19/11/2015 alle 22:59
Ciao
Inviato da Gustissimo.it il 20/11/2013 alle 16:51
@Giorgio: proviamo ad aiutarti.
Il fatto che il plum cake “sprofondi” può essere dovuto a un’eccessiva temperatura del forno oppure al fatto che si è aperto lo sportello nei primi 20 minuti di cottura (non si dovrebbe assolutamente aprire il forno nei primi 20 minuti di cottura, altrimenti si potrebbe creare un buco al centro).
Un’altra spiegazione potrebbe derivare dall’impostazione del forno: utilizza sempre la modalità del forno statico. Se il plum cake tendesse ancora a “sprofondare”, prova ad abbassare la temperatura a 160°C.
Inviato da giorgio il 03/11/2013 alle 11:01
Come mai seguendo la ricetta, a incominciare da circa metà cottura la parte superiore del mio plum cake, che di era ben gonfiata, incomincia a sprofondare?

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?