Red velvet

Red velvet
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 1 torta
Tempo: 60 minuti
Note: usate una tortiera del diametro di 24 cm
4.8 20
Introduzione
La torta red velvet è poco conosciuta in Italia ed è un vero peccato. In America, la sua terra d’origine, viene preparata frequentemente e il suo gusto inconfondibile la rende molto amata sia dai grandi che dai bambini. Il suo nome deriva dal delizioso colore rosso della pasta con la farcitura.
Preparazione
Riunite in una ciotola lo yogurt con il latte e aggiungete il colorante rosso; amalgamate e aggiungete colorante fino a ottenere la tonalità che desiderate.

In una ciotola a parte lavorate lo zucchero con il burro in modo da ottenere una crema soffice, dopodiché unite le uova e mescolate bene.
Aggiungete metà farina setacciata, la vanillina e amalgamate, poi metà composto di latte e yogurt, la restante farina e infine, dopo aver mescolato ancora, la crema rimanente. Incorporate il bicarbonato e l’aceto.
Mescolate bene, in modo da amalgamare tutti gli ingredienti, dopodiché versate l’impasto in una tortiera foderata con carta forno.

Infornate a 180°C per circa 30 minuti (controllate la cottura immergendo uno stecchino nella parte centrale della torta: se esce asciutto, vuol dire che è pronta).

Nel frattempo montate la panna in una ciotola e unite poco alla volta il mascarpone. Mescolate e incorporate lo zucchero a velo.

Quando la torta è pronta, fatela raffreddare a temperatura ambiente, dopodiché tagliatela a metà in senso orizzontale e farcitela con la crema di panna e mascarpone (tenendone da parte un po’ per il rivestimento esterno).
Assemblate la torta e ricoprite la parte esterna con la crema avanzata, livellandola con una spatola.
Riponete la torta in frigorifero per almeno 1 ora e ½ prima di servirla.
Accorgimenti
Utilizzate un coltello molto affilato per tagliare la torta, altrimenti potrebbe sbriciolarsi. Per lavorare meglio il mascarpone, inoltre, conviene tirarlo fuori dal frigorifero 15 minuti prima di utilizzarlo.
Idee e varianti
Per un tocco artistico, potete prevelare alcune briciole interne della torta, che saranno di colore rosso, e cospargerle sulla glassa esterna prima di servirla in tavola.
Inviato da Gustissimo.it il 02/12/2016 alle 09:50
Ciao Linda. Al posto del mascarpone potresti utilizzare della ricotta dolce, della crema pasticcera (ecco qui come realizzarla: bit.ly/2h1w7Aw) oppure la crema Chantilly (clicca al seguente link per scoprire come prepararla: bit.ly/2gfBQP4) ! A te la scelta ;-)
Inviato da Linda il 01/12/2016 alle 18:25
Al posto del mascarpone cosa posso utilizzare?
Inviato da Gustissimo.it il 28/11/2016 alle 14:30
Siamo contenti Sonia che tu sia rimasta soddisfatta! Alla prossima ricetta ;-)
Inviato da Sonia il 27/11/2016 alle 22:02
Ho sostituito la classica farina con della farina aglutinica...
E bagnato leggermente la torta con dell'alchermes... Risultato eccellente!!!
Inviato da Gustissimo.it il 18/11/2016 alle 12:32
Certo Jennifer, puoi sostituirli con un cucchiaio di lievito per dolci!

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?