Sacher senza burro

Sacher senza burro
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 1 torta
Tempo: 70 minuti
Note: + 2 ore per il raffreddamento in frigorifero. Usate una tortiera del diametro di 24 cm
5.0 2
Introduzione
La sacher è una torta di origine viennese, ormai conosciuta ovunque. È una delle torte più amate e desiderate, qui presentata nella versione senza burro. La morbidezza dell’impasto che incontra la marmellata di albicocche, senza contare la croccante copertura al cioccolato fondente, rende questo dolce davvero goloso: una bontà inimitabile!
Preparazione
Mettete la margarina in una ciotola e unitevi 140 grammi di zucchero, le uova, il lievito e la farina setacciata. Fate sciogliere 150 grammi di cioccolato in un pentolino, unitelo agli altri ingredienti e mescolate energicamente, in modo da ottenere un composto liscio e omogeneo. Versate l’impasto in una tortiera rivestita con la carta forno e infornate a 180°C per circa 45 minuti.

Nel frattempo fate sciogliere il cioccolato rimasto in un pentolino con 4 cucchiai di zucchero e 4 cucchiai di acqua. Quando la torta è pronta sfornatela, tagliatela a metà nel verso della larghezza e spalmate la marmellata di albicocche tra i due dischi. Ricompattatela e cospargete la glassa al cioccolato su tutta la superficie, aiutandovi con una spatola da cucina. Riponete la torta in frigorifero per almeno 2 ore prima di servirla.
Accorgimenti
Attendete che la torta si sia raffreddata prima di metterla in frigorifero, altrimenti potrebbe crearsi il contrasto termico freddo-caldo. Mescolate bene prima di versare il composto nella tortiera, facendo attenzione che non vi siano grumi.
Idee e varianti
Se non vi piace la marmellata di albicocche, potete sostituirla con qualunque altra marmellata di vostro gradimento. Se desiderate, inoltre, potete sostituire il cioccolato fondente per la glassa esterna con 150 grammi di cioccolato bianco.
Commenti
2 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 11/02/2015 alle 10:04
Ciao Gabriella! Il cioccolato puoi farlo fondere anche a bagnomaria ;) Il lievito puoi aggiungerlo all’impasto per ultimo oppure setacciandolo insieme alla farina. In ogni caso mescolando per bene gli ingredienti e realizzando con essi un composto omogeneo e privo di grumi, la torta crescerà al punto giusto ;)
Inviato da Gabriella il 09/02/2015 alle 23:06
Ciao vorrei fare la torta sacher ma gradierei avere dei suggerimenti per una buona riuscita. Vorrei procede così: innanzitutto vorrei scaldare il cioccolato a bagnomaria. Me lo consigliate? Poi passare alla lavorazione degli ingredienti però mettendo il lievito dopo la farina perchè non vorrei che il lievito non facesse aumentare il volume della torta.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?