Torta di mele senza lievito

Torta di mele senza lievito
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 1 torta
Tempo: 70 minuti
Note: usate una tortiera del diametro di 24 cm
5.0 4
Introduzione
Stupite tutti i vostri amici con questa torta della tradizione, sempre molto amata sia dai grandi che dai bambini. Anche se è un dolce più consumato durante la stagione fredda, nulla impedisce di prepararla e gustarla anche in estate!
Preparazione
Lavorate in una ciotola i tuorli d’uovo con lo zucchero, mentre gli albumi montateli a neve in una terrina a parte con un pizzico di sale.

Incorporate nella ciotola con i tuorli il bicarbonato, la vanillina, il burro tagliato a tocchetti e ammorbidito a temperatura ambiente e la farina setacciata.
Mescolate bene, in modo da amalgamare tutti gli ingredienti, dopodiché unite gli albumi montati a neve, effettuando movimenti delicati dal basso verso l’alto.

Sbucciate le mele, eliminate i torsoli e tagliatene 3 a cubetti, mentre la quarta tagliatela a fettine sottili. Incorporate i cubetti di mela all’impasto e mescolate.

Versate il composto in una tortiera rivestita con carta forno e, sulla superficie, disponete le fettine di mela a raggiera.
Infornate in forno preriscaldato a 180°C per circa 45 minuti (inserite uno stecchino al centro della torta e, se esce asciutto, vuol dire che è cotta).
Sfornate la torta e fatela raffreddare a temperatura ambiente prima di gustarla.
Accorgimenti
Montate a neve ben ferma gli albumi, aiutandovi con una frusta elettrica o manuale.
Idee e varianti
Per un aroma ancora più saporito e invitante, potete aggiungere all’impasto un po' di cannella in polvere o una manciata di pinoli.
Commenti
4 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 22/12/2014 alle 10:17
Ciao Filomena :) puoi usare anche la farina di kamut per realizzare questo dolce ;)
Inviato da Filomena il 19/12/2014 alle 09:22
Buongiorno posso utilizzare la farina di kamut per fare questa torta?
Inviato da Gustissimo.it il 22/09/2014 alle 09:44
Ciao Monica :) L'ammoniaca per dolci è maggiormente consigliata per la preparazione dei biscotti, al fine di conferirgli compattezza, senza cuocerli eccessivamente. Tuttavia puoi anche usarla per la torta, sostituendola al bicarbonato in eguali quantità, ma ricorda di lasciare lo sportello del forno leggermente aperto durante la cottura (magari impiegando un cucchiaio di legno), per far evaporare l’odore.
Inviato da monica il 21/09/2014 alle 10:09
deve essere buona, invece del bicarbonato posso usare ammoniaca x dolci grazie

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?