Torta Dobos ungherese

Ricetta Torta Dobos ungherese
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 8 persone
Tempo: 85 minuti
Note: + tempo di riposo in frigorifero
4.8 4
Introduzione
Questo è probabilmente il dolce ungherese più rinomato. Fu creato verso la fine XIX secolo da Jozsef Dobos ed è costituito da vari strati di soffice pan di spagna, mousse al cioccolato e termina con una golosa decorazione di spicchi di caramello.
Preparazione
Mettete in una ciotola cinque tuorli (tenendo da parte 4 albumi), 50 gr. di zucchero e lavorateli fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungete quindi la panna e la farina setacciata con la vanillina.
In una seconda ciotola, montate a neve i quattro albumi rimasti, incorporatevi 50 gr. di zucchero e continuate a montare a neve. In ultimo aggiungete la fecola e mescolate delicatamente. Unite quindi questo composto a quello della prima ciotola facendo attenzione a non smontare le due preparazioni.

Imburrate e infarinate la tortiera; versatevi 1/6 dell’impasto e livellatelo per ottenere uno strato di circa 3 mm. Fate cuocere per circa 15 minuti in forno preriscaldato a 180°C finché sarà di un bel colore dorato. Ripetete questa operazione per altre cinque volte così da ottenere in tutto sei dischi di pan di spagna.

Tagliate a pezzetti il cioccolato e fatelo sciogliere a bagnomaria in un pentolino. Unite quindi il burro e mescolate con un cucchiaio di legno. Una volta amalgamato, togliete dal fuoco e lasciate raffreddare. Aggiungete poi, uno alla volta, i quattro tuorli rimasti e successivamente i quattro albumi montati a neve ferma.
Aiutandovi con una spatola distribuite la crema al cioccolato su 5 dischi formando uno strato di crema di circa 3-4 mm. Sovrapponete l’uno all’altro i dischi e stendete uno strato sottile di crema anche sui bordi della torta, ricordandovi però di tenere un po’ di crema per la finitura. Mettete la torta in frigorifero.

Versate 100 ml. di acqua e 150 gr. di zucchero in un pentolino e fatelo sciogliere a fuoco molto basso. Quando avrete ottenuto un caramello dorato, versatene metà sul disco rimasto e livellatelo velocemente con una spatola. Tagliate subito con un coltello bagnato in acqua fredda questo disco in 12 spicchi e versatevi sopra il restante caramello incidendo nuovamente gli spicchi con il coltello.
Mettete la mousse di cioccolato rimasta in una tasca da pasticciere e distribuitela sulla torta facendo 12 strisce equidistanti di crema da 3-4 cm. che dal bordo della torta vanno verso il centro. Appoggiate su ciascuna striscetta di crema uno spicchio di caramello leggermente inclinato ed eventualmente decorate ancora con la crema al cioccolato rimasta.
Fate riposare in frigorifero per tre ore.
Accorgimenti
Per preparare questa torta è necessaria una tortiera del diametro di 24 cm. Se avete più tortiere, potete usarle contemporaneamente così da velocizzare la preparazione e cuocere più dischi insieme.
Idee e varianti
Se si desidera, si può aromatizzare la crema al cioccolato con del rum.
Potete usare cioccolato fondente o al latte, a vostro piacimento.
Commenti
4 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 15/01/2016 alle 09:33
Ciao Adriana, la panna liquida ;)
Inviato da adriana il 14/01/2016 alle 14:59
che tipo di panna si deve usare, liquida, montata ?
grazie
Inviato da Gustissimo.it il 02/07/2014 alle 09:22
Ciao Dario! Il forno va riscaldato a 180°C ;) l’abbiamo menzionato proprio ora nella ricetta, a seguito della tua segnalazione ;) Grazie!
Inviato da Dario il 30/06/2014 alle 15:27
Sembra molto gustosa, mi stavo trascrivendo la ricetta quando ho notato che da nessuna parte è menzionata la temperatura su cui bisogna settare il forno per la cottura dei dischi..

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?