Torta marmorizzata con crema inglese

Torta marmorizzata con crema inglese
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 1 torta
Tempo: 75 minuti
Introduzione
La torta marmorizzata con crema inglese è un dolce davvero completo, perché abbina tutta la semplice bontà di una torta "casalinga" alla raffinatezza di una crema vellutata e dal sapore delicato.
La crema inglese si presta benissimo ad essere accompagnata a torte lievitate e biscotti perché ha un consistenza poco densa, quasi più simile a quella di una salsa che a quella di una vera e propria crema (si prepara infatti senza farina).
Preparazione
Tagliate a piccoli pezzetti 100 g di burro (lasciato precedentemente ammorbidire a temperatura ambiente) e lavoratelo insieme a 150 g di zucchero, in modo da ottenere una crema.

Prendete 3 uova e separate gli albumi dai tuorli: tenete da parte i 3 bianchi e incorporate 3 rossi alla crema di burro e zucchero, aggiungendoli 1 per volta.

Mischiate 150 g di farina alla fecola e unitele al composto, facendole amalgamare bene. Ora unite il lievito: mescolate e aggiungete anche 125 ml di latte.

Montate a neve ben ferma i 3 albumi tenuti da parte e uniteli all'impasto, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto per evitare di smontarli.

L'impasto della torta è pronta: non vi resta che trasferirne all'incirca la metà in un'altra terrina. Grattugiate finemente il cioccolato fondente e aggiungetelo all'impasto di 1 delle 2 terrine (l'altra metà di impasto va invece lasciata bianca), mescolando bene per farlo amalgamare.

Imburrate e infarinate uno stampo da plumcake e versatevi per primo l'impasto senza cioccolato. Sopra di esso versate l'impasto al cioccolato e mischiatelo un po' con una forchetta o uno stecchino: in questo modo otterrete l'effetto marmorizzato.

Infornate il plumcake in forno preriscaldato a 180 °C per circa 40-45 minuti. Visto che i tempi di cottura possono variare a seconda del forno, per verificare se il dolce è pronto fate la classica prova dello stuzzicadenti.

Mentre la torta è in forno preparate la crema inglese.
Scaldate 500 ml di latte insieme alla stecca di vaniglia: spegnete il fuoco prima che il latte cominci a bollire e tenetelo da parte.

Ora sbattete in una casseruola 4 tuorli insieme a 120 g di zucchero fino a ottenere un composto leggermente spumoso sul quale andrete a versare (a filo) il latte aromatizzato alla vaniglia (la stecca va ovviamente tolta e può essere usata altre volte).

Cuocete quindi il tutto a fiamma molto bassa, mescolando con un cucchiaio di legno. Fate addensare il composto evitando di portarlo a ebollizione e spegnete il fuoco quando notate che la crema comincia a ricoprire il cucchiaio con un leggero strato di latte addensato.

Togliete la crema inglese dal fuoco e versatela immediatamente in una terrina per evitare che continui a riscaldarsi all'interno della casseruola calda.

Sfornate quindi la torta marmorizzata e gustatela accompagnandola con la crema inglese servita in bicchierini o in ciotoline.
Accorgimenti
La crema inglese non è troppo difficile da preparare, ma affinché riesca bene è indispensabile spegnere il fuoco al momento giusto, per evitare che impazzisca: è questo il passaggio più delicato. Aiutatevi, se l'avete, con un termometro da cucina: la crema va spenta quando raggiunge una temperatura compresa fra gli 82 e gli 84°C (non deve bollire). Altro accorgimento utile può essere quello di cuocerla a bagnomaria: in questo modo è più facile evitare che la temperatura salga troppo e che sopraggiunga l'ebollizione.
Idee e varianti
Invece del cioccolato fondente è possibile utilizzare del cacao in polvere (tuttavia con un buon cioccolato fondente l'impasto verrà senza dubbio meglio).

La crema inglese può anche essere aromatizzata con un po' di rum al posto della vaniglia per aromatizzare il latte.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?