Cerca
Sei in: Homepage / Ricette / Dolci e Dessert / Torte / Torta Saint Honoré
Torta Saint Honoré
Stampa questo contenuto

Torta Saint Honoré

Difficoltà: difficoltà 4
Dosi: per 8 persone
Tempo: 95 minuti
Note aggiuntive: + il tempo necessario per la preparazione della pasta frolla, della crema pasticcera e della crema chantilly
La torta Saint Honoré prende il nome dal santo protettore dei pasticcieri e dei fornai. Ricchissima e di lunga preparazione, può essere realizzata in poco tempo utilizzando alcuni prodotti già pronti.

Preparazione:
Preparate i bigné con questo procedimento:
portate a bollore 50 ml d’acqua in una casseruola, scioglieteci il burro, con 1 cucchiaino di zucchero e un pizzico di sale. Aggiungete la farina setacciandola e mescolate molto rapidamente. Lasciate raffreddare e aggiungete le uova sbattute poco alla volta.
Ricoprite una teglia con carta da forno e, con l’aiuto della sacca da pasticcere, formate i bigné tondi distanziandoli tra loro.
Cuocete in forno a 180 gradi per 30 minuti circa.

Preparate ore la base di pasta sfoglia ricavando un disco da cuocere in forno caldo a 200 gradi fino a che non risulti dorato.
Preparate il caramello sciogliendo 150 grammi di zucchero in un pentolino con 1 cucchiaio d’acqua calda.

Praticate un foro sotto ogni bigné e farcite con crema pasticcera. Bagnate i bigné nel caramello e disponeteli sulla base di pasta sfoglia creando una corona tutto intorno. Spennellate la base col caramello per far aderire bene i bigné. Terminate riempiendo il centro della torta con la crema chantilly dando la forma con la sacca da pasticcere.

Accorgimenti:
La torta Saint Honoré va conservata in frigorifero fino al momento di servirla.

Idee e varianti:
La ricetta originale della torta Saint Honorè prevede al posto della crema chantilly, di più semplice preparazione, la crema chiboust, una crema pasticcera alleggerita da meringa.
Inserisci commento

Commenti:

Nessun commento.