Cerca
Sei in: Homepage / Ricette / Dolci e Dessert / Torte / Torta soffice al limone
Torta soffice al limone
Stampa questo contenuto

Torta soffice al limone

Difficoltà: difficoltà 2
Dosi: per 1 torta
Tempo: 50 minuti
Note aggiuntive: utilizzate una tortiera con il diametro di 24 cm

Grazie, riceverai una mail con le istruzioni per attivare il commento!
Se non ricevi il messaggio controlla anche tra la tua posta indesiderata, il messaggio potrebbe essere erroneamente considerato come spam.

Una selezione di torte facili, soffici e gustose:

Che inconfondibile delizia la torta al limone! Il suo gusto fresco e delicato la rende perfetta da consumare anche durante i caldi pomeriggi estivi. Seguite la nostra ricetta e deliziate i vostri ospiti, offrendo loro questo gustoso dolce!

Preparazione:
Rompete le uova all’interno di una terrina e lavoratele con lo zucchero, sino a ottenere un composto chiaro e spumoso. Unite il burro ammorbidito a temperatura ambiente e tagliato a tocchetti e, poco alla volta, incorporate la farina setacciata.

Aggiungete il lievito, lo yogurt, il bicarbonato, la fecola e la scorza grattugiata di un limone. Spremete i limoni, filtrate il succo e unitelo all’impasto, mescolando delicatamente sino a ottenere un composto liscio e omogeneo.

Trasferite l’impasto in una tortiera rivestita con carta forno e infornate per circa 35 minuti a 180°C. Sfornate la torta e fatela raffreddare a temperatura ambiente prima di servirla.

Accorgimenti:
Estraete il burro dal frigorifero 15 minuti prima di utilizzarlo, in modo che sia più facilmente malleabile.

Idee e varianti:
Se desiderate, potete aggiungere 30 grammi di pinoli all’impasto, per un gusto ancora più goloso e delicato. Qualora si desiderasse ottenere un dolce meno calorico e più “leggero” è possibile sostituire il burro con 100 millilitri di olio di semi e ridurre a ¾ la quantità di zucchero previsto nella ricetta. Se desiderate ottenere una torta ancora più soffice, potete montare a neve gli albumi e incorporarli all’impasto effettuando movimenti ampi e lenti dal basso verso l’alto (in modo da non rischiare di smontarli).

Commenti:

Inviato da Gustissimo.it il 21/02/2014 alle 17:46

Ciao Anna :) Alla morbidezza della torta contribuisce l’aggiunta dello yogurt, la cui quantità è commisurata alle uova e agli ingredienti farinosi ;)

Inviato da anna il 20/02/2014 alle 14:43

250 g di farina con 50 gr di fecola... non é troppo ? cioè non viene troppo dura la torta ?

Inviato da Gustissimo.it il 05/11/2013 alle 16:46

@meringa: lo yogurt è consigliato perché consente di aggiungere morbidezza e sofficità all’impasto. Mancava fra i passaggi della preparazione, abbiamo provveduto ad aggiungerlo! Grazie!

Inviato da Sandra il 28/10/2013 alle 13:14

ll'ho preparata ieri con qualche piccola variante per ottenere una versione "light":
olio di semi al posto del burro (3/4 di un bicchiere di nutella)
100 gr di zucchero vanigliato
albumi montati a neve
BUONISSIMA !!!!!!!
ps: ho messo anche lo yogurt bianco intero un vasetto

Inviato da meringa il 27/10/2013 alle 11:31

Oggi mi cimento nell'opera, visto che ho un'abbondanza di limoni freschi e uova di giornata, ma..... Lo yogurt citato negli ingredienti???? Non l'avrei messo, ma vedo che anche voi l'avete omesso nella preparazione.... Influisce sul risultato e/o sulla morbidezza?