Fagiolini sott'olio

Fagiolini sott’olio
Senza Glutine
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 6 persone
Tempo: 50 minuti
Note: + 10 giorni per il riposo
Introduzione
Chi di noi non ha mai preparato i barattoli di verdure sott'olio con i propri nonni? Recarsi in campagna e aiutare la nonna a preparare e far lessare i fagiolini, per poi metterli nei barattoli dove venivano ricoperti d’olio, era molto divertente e ci regalava tante emozioni. Allora perché non preparare i fagiolini a casa propria, anche se ormai siamo cresciuti? Sono perfetti da offrire agli amici come antipasto!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Lavate i fagiolini, puliteli e fateli lessare in una pentola colma d’acqua leggermente salata per 20 minuti. Una volta pronti scolateli e metteteli ad asciugare su un canovaccio asciutto e pulito.

Trasferite i fagiolini negli appositi vasetti, intramezzando ogni strato con una foglia di alloro spezzettata e due foglie di salvia. Versate abbondante olio, sino a ricoprire interamente i fagiolini, dopodiché chiudete i vasetti con i rispettivi coperchi e metteteli a testa in giù per 10 minuti, in modo che si crei l’effetto sottovuoto.

Fate bollire i vasetti in una casseruola piena d’acqua per 15 minuti, così che si sterilizzino. Fate riposare i fagiolini sott’olio per almeno 10 giorni prima di gustarli.
Accorgimenti
Mettete un canovaccio o un panno da cucina tra i vasetti di vetro quando li fate sterilizzare, così che non rischino di creparsi.
Idee e varianti
Se gradite, potete aggiungere altri aromi alla preparazione dei fagiolini, come l’aglio tritato o due peperoncini tagliati a pezzettini.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?