Frutta candita

Frutta candita
Senza Glutine
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 6 persone
Tempo: 45 minuti
Introduzione
Se avete voglia di assaggiare qualcosa di dolce ma che non sia un dessert in piena regola, giusto per addolcire un po’ il palato magari a metà pomeriggio, la frutta candita è veramente ottima! La scorza del limone, del cedro e dell’arancia sono perfette da utilizzare per preparare questi dolcetti che, oltre a essere molto buoni, sono anche bellissimi da presentare!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Tagliate le scorze dei tre frutti a listarelle o a pezzettini e mettetele in una casseruola. Ricopritele d’acqua e, quando quest’ultima giunge a ebollizione, calcolate circa 20 minuti di cottura. A questo punto scolatele e ripetete nuovamente l’operazione, facendole cuocere questa volta per un quarto d’ora. Scolatele e fatele asciugare su un panno da cucina.

Nel frattempo fate caramellare lo zucchero in un pentolino con quattro cucchiai di acqua e, quando inizia a imbrunire, aggiungete le scorzette. Mescolate bene, in modo che il caramello si attacchi su tutta la superficie, dopodiché spegnete il fornello e mettete le scorze ad asciugare su una griglia fino a quando la glassa si addensa.
Accorgimenti
Mettete le scorzette un po’ distanziate le une dalle altre ad asciugare, altrimenti il caramello, colando, potrebbe attaccarsi alle scorze vicine.
Idee e varianti
Potete utilizzare le scorzette dei vostri agrumi preferiti per la preparazione di questa ricetta. Qualora non amaste lo zucchero semolato, potete sostituirlo con quello di canna.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?