Cerca
Sei in: Homepage / Scuola di Cucina / Preparazioni Base / Conserve / Olive nere sotto sale
Olive nere sotto sale
Stampa questo contenuto

Olive nere sotto sale

Difficoltà: difficoltà 1
Dosi: per 0.80 kg
Tempo: 25 minuti
Note aggiuntive: + 30 giorni per il riposo. Dosi per 4 vasetti

Grazie, riceverai una mail con le istruzioni per attivare il commento!
Se non ricevi il messaggio controlla anche tra la tua posta indesiderata, il messaggio potrebbe essere erroneamente considerato come spam.

Prova le ricette per preparare e conservare le olive!

Se, all’arrivo degli ospiti a casa, volete viziarli con un antipasto sfizioso, magari insieme a un buon bicchiere di vino bianco fermo o frizzante, le olive nere sotto sale sono uno stuzzichino perfetto. La loro realizzazione è davvero semplice e potrete fare un’ottima figura con poco sforzo: l’espressione entusiasta sul volto dei vostri amici, poi, vi ricompenserà di tutti gli sforzi.

Preparazione:
Sciacquate le olive sotto l’acqua corrente e mettetele in una ciotola; versate l’aceto e lasciatele riposare per 5 minuti. A questo punto scolatele e mettetene una manciata sul fondo di ciascun vasetto. Ora mettete qualche foglia di alloro spezzettata, qualche pezzettino di peperoncino e cospargete le olive con una manciata di sale grosso. Ricominciate nel medesimo ordine per tutti e 4 i vasetti, sino all’esaurimento degli ingredienti e colmandoli con il sale.

Chiudete i vasetti con i rispettivi coperchi a chiusura ermetica e lasciate riposare le olive sotto sale per 30 giorni prima di gustarle.

Accorgimenti:
Quando vorrete gustare le olive, scolatele bene e passatele in un panno da cucina, così che disperdano l’eccesso di sale.

Idee e varianti:
Potete servire le olive sotto sale con degli affettati o dei formaggi stagionati di vostro gradimento, per un antipasto ancora più sfizioso.
Inserisci commento

Commenti:

Nessun commento.