Peperoncini sott’olio

Peperoncini sott’olio
Senza Glutine
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 6 persone
Tempo: 25 minuti
Note: + 15 giorni per il riposo dei peperoncini
Introduzione
I peperoncini sott’olio sono una specialità del sud Italia, precisamente della Calabria, anche se ormai si mangiano e si amano in tutta la penisola. Ogni regione conferisce una peculiarità distinta a questi peperoncini: qui vi suggeriamo la ricetta originale, che voi potrete personalizzare come più gradite.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Sciacquate i peperoncini sotto l’acqua corrente, eliminate i piccioli e metteteli su un canovaccio asciutto.
Riponete il canovaccio in uno scolapasta e cospargete i peperoncini con due manciate abbondanti di sale.
Versate l’aceto e richiudete il canovaccio.
Mettete un peso sulla superficie, in modo che i peperoncini rimangano ben schiacciati, e lasciateli riposare per 10 ore.

Trascorso il tempo di riposo, mettete i peperoncini nei barattoli e versate abbondante olio, in modo da ricoprirli interamente.
Richiudete i vasetti con gli appositi coperchi e metteteli a testa in giù per 15 minuti, in modo che si crei l’effetto sottovuoto che consentirà ai peperoncini di conservarsi nel tempo.
Riponete i barattoli in un luogo fresco e fate riposare i peperoncini per almeno 15 giorni prima di gustarli.
Accorgimenti
Mettete un peso sulla superficie dei peperoncini, in modo che rimangano ben schiacciati e disperdano il loro liquido.
Idee e varianti
Per conferire un aroma aggiuntivo, potete creare un trito con l’aglio e l’alloro, da mettete tra i vari strati di peperoncino.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?