Cerca
Sei in: Homepage / Scuola di Cucina / Preparazioni Base / Conserve / Peperoni sott'aceto
Peperoni sott’aceto
Stampa questo contenuto

Peperoni sott'aceto

Difficoltà: difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti

Grazie, riceverai una mail con le istruzioni per attivare il commento!
Se non ricevi il messaggio controlla anche tra la tua posta indesiderata, il messaggio potrebbe essere erroneamente considerato come spam.

I peperoni sott’aceto sono un’ottima idea estiva per preparare una conserva da assaporare durante i mesi autunnali.

Preparazione:
Pulite i peperoni eliminando il torsolo e l’interno.
Fate bollire una pentola con 50 cl d’acqua, l’aceto, i pomodori, la cipolla, il sale e il pepe.
Aggiungete i peperoni tagliati a listarelle e fate cuocere per 5 minuti dalla ripresa del bollore.
Invasate i peperoni ricoprendoli col liquido di cottura, intervallando gli strati con delle foglioline di basilico. Chiudete ermeticamente i barattoli e fateli raffreddare a testa in giù, in modo da sterilizzare bene il tappo.
Quando i vasi si sono raffreddati, capovolgeteli e conservateli in un luogo buio.

Accorgimenti:
Scegliete peperoni sodi e non ammaccati. Per queste preparazioni usate sempre aceto bianco, altrimenti le verdure cambiano colore.

Idee e varianti:
Potete preparare i peperoni sott’aceto inserendo in ogni barattolo qualche cappero, un pochino di tonno e qualche seme di peperoncino per una ricetta ancora più ricca.
Inserisci commento

Commenti:

Nessun commento.