Prugne sciroppate

Prugne sciroppate
Vegano
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 3 kg
Tempo: 60 minuti
Note: + il tempo di raffreddamento
Introduzione
Deliziose e con moltissime proprietà benefiche, le prugne sciroppate sono ottime per preparare dolci o da consumare direttamente! Ecco la ricetta per questa preparazione base!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Dopo averle lavate, tagliate a metà le prugne ed eliminate i noccioli.

Prendete i vasetti sterilizzati e cominciate ad adagiarvi all'interno le prugne disponendole a raggiera con la polpa rivolta verso il basso e schiacciando leggermente con le dita.

Preparate lo sciroppo: versate l'acqua e lo zucchero in una pentola dai bordi alti e accendete il fuoco. Fate sciogliere lo zucchero mescolando con un cucchiaio di legno, poi spegnete il fuoco.

Ora versate lo sciroppo nei vasetti con le prugne utilizzando un mestolo, dopodiché chiudete i vasetti e posizionateli capovolti sul piano di lavoro per qualche minuto.

Ora immergete i vasetti in una pentola colma d'acqua, poi cuoceteli per 4 minuti da quando l'acqua prenderà il bollore; trascorso il tempo indicato, toglieteli immediatamente dall'acqua e lasciateli raffreddare.

Le prugne sciroppate sono pronte!
Accorgimenti
Fate attenzione a non bruciarvi con i vasetti caldi: utilizzate un guanto da cucina per estrarli dalla pentola con l'acqua!
Idee e varianti
Per un gusto più particolare potete anche utilizzare lo zucchero di canna al posto dello zucchero normale.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?