Come spellare i peperoni

Come spellare i peperoni
I peperoni sono un ottimo contorno e, benché pesanti per alcuni, si prestano benissimo a un pasto estivo, perché possono essere serviti freddi arrostiti con un filo d’olio, dell’aglio tritato e una spolverata di prezzemolo.

Il primo passo, fondamentale, verso la preparazione e la cottura dei peperoni è la loro spellatura. Vediamo come eseguirla.

Spellare i peperoni
Scaldate il forno a una temperatura di circa 160-180°C, lavate accuratamente i peperoni e metteteli in una teglia, poggiati su carta da forno. Potete anche utilizzare una griglia sui carboni, per un sapore ancora più particolare, anche se il lavoro in questo caso diventerebbe più impegnativo a causa dell’accensione della brace.
Dopo aver inserito i peperoni nel forno, aspettate circa 15 minuti, controllate che la pelle sul lato che poggia sulla teglia si sia ammorbidita (se non lo è aspettate ancora) e cambiate lato. Qualche minuto in meno rispetto al lato precedente e il peperone, se piccolo, sarà pronto per essere spellato; discorso diverso, invece, per dimensioni maggiori, per le quali potrebbe essere necessario poggiare sulla teglia anche la parti laterali della buccia, in caso sia ancora dura. Per vedere se i peperoni sono pronti, la buccia deve essere leggermente annerita e così morbida da iniziare a rompersi da sola.

Prima di spellare i peperoni, c’è un utile passaggio che agevola il lavoro: li dovete mettere in un recipiente, ancora bollenti, e coprirli con un piatto, in modo che il forte calore sviluppato crei del vapore che ammorbidisca ulteriormente la loro pelle. Non bisogna aspettare molto, 15 minuti sono sufficienti e, in alternativa al piatto, potete utilizzare i sacchetti per surgelare i cibi, nei quali andrete a sigillare i peperoni fumanti per ottenere lo stesso risultato del contenitore coperto.

Estraete ora i peperoni uno alla volta e posateli su un piatto o su un tagliere. Prendete una forchetta o un coltellino a lama liscia e alzate la pelle, tirandola poi via, dal punto in cui vedete che si è spaccata. Se avete eseguito la procedura descritta sopra, non dovreste incontrare molta resistenza. Potete anche spellare i peperoni sotto acqua fredda corrente, così da non scottarvi le mani.
Terminata la rimozione della pelle, non vi resta che aprire il peperone ed eliminare i semini all’interno, oltre al filetto bianco. Ripetete l’operazione per quanti peperoni avete e poi sarete pronti a prepararli secondo il vostro piacere.

Il consiglio
Se non vi piace il sapore di arrosto o volete sperimentare nuove soluzioni, vi suggerisco di spellare i peperoni tramite processo di lessatura. Mettete a bollire una pentola d’acqua, in cui aggiungete i peperoni lasciandoli poi bollire per alcuni minuti. Estraeteli dalla pentola e spellateli sotto acqua corrente fredda, anche con le mani.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?